Riconoscimenti

Jaggaer premiata con il Green Supply Chain Awards 2021

L’azienda è stata premiata per le sue soluzioni che consentono di rendere più sostenibile i processi di procurement delle aziende utenti

20 Gen 2022

Importante riconoscimento per Jaggaer, società attiva nel mondo del procurement, che ha recentemente ricevuto il Green Supply Chain Awards 2021 di Supply & Demand Chain Executive. Il premio, alla sua tredicesima edizione, è aperto a fornitori di soluzioni per la supply chain, nonché alle aziende che lavorano per raggiungere la sostenibilità all’interno delle proprie attività. Jaggaer aveva già ottenuto l’award nel 2019.

Il riconoscimento attesta il lavoro svolto da Jaggaer nell’aiutare le aziende a integrare i “fattori verdi” in modo semplice ed efficace in tutto il ciclo source-to-pay grazie alle soluzioni che JAGGAER ONE mette a disposizione dei team di procurement aziendali. Tra queste la digitalizzazione del tradizionale processo source-to-pay in cartaceo, ad esempio attraverso la generazione di contratti elettronici con firma in digitale. Un’altra possibilità abilitata è la quantificazione dei risultati e performance relativi alla sostenibilità. Più in generale, la piattaforma garantisce che i fornitori rispettino gli obiettivi aziendali di sostenibilità ed ESG, integrando tali requisiti nella procedura di qualificazione e richiesta di offerta, con una visibilità multilivello lungo l’intera supply chain.

Oltre a questi benefici per i clienti,  Jaggaer ha anche sviluppato una serie di iniziative green interne. Queste includono la riduzione della carbon footprint aziendale attraverso il prolungamento di misure introdotte durante la pandemia, come le restrizioni su viaggi di lavoro, se non strettamente necessari e il sostegno agli smart worker.  Jaggaer ha inoltre in essere una partnership con l’agenzia di rating ambientale EcoVadis per accelerare nel percorso finalizzato a rendere più green i propri processi, oltre a quelli dei clienti. L’azienda si sta strutturando con un Responsabile ESG interno, per arrivare a pubblicare il primo rapporto annuale ESG all’inizio del 2022.

“Siamo focalizzati sul perseguire la nostra agenda verde sostenendo, nel contempo, i nostri clienti nel perseguire la loro. Il nostro obiettivo è quello di diventare l’azienda di e-procurement più sostenibile al mondo – ha detto il CEO di Jaggaer, Jim Bureau – Attualmente stiamo cercando di ottenere la massima certificazione da EcoVadis e di diventare un’impresa a zero emissioni di carbonio. A partire dal 1° gennaio 2022, tutti i nostri servizi saranno progressivamente forniti tramite Amazon Web Services, che diventerà completamente carbon neutral entro il 2025″.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5