La partnership

Mobilità sostenibile, alleanza Ca Auto Bank – I3P sull’open innovation

Nasce Digital Factory, piattaforma per la ricerca di soluzioni e tecnologie innovative per la trasformazione digitale della banca. La selezione è aperta a startup e pmi tecnologiche in Italia e all’estero. Ecco come partecipare

Pubblicato il 19 Dic 2023

Una nuova piattaforma di open innovation rivolta a startup e Pmi italiane e internazionali: è Digital Factory, nata dall’iniziativa di CA Auto BankI3P, l’incubatore del Politecnico di Torino, con l’obiettivo di ricercare le migliori soluzioni e tecnologie innovative per la trasformazione digitale della Banca. L’iniziativa è aperta a progetti che rientrino nell’ambito banking, digitalizzazione e intelligenza artificiale, mobilità e sostenibilità: i migliori saranno coinvolti in un percorso di sperimentazione sul campo, tramite lo sviluppo di un Proof-of-Concept (PoC) finalizzato a perfezionare i processi di innovazione già in corso in CA Auto Bank.

Come partecipare

Digital Factory è un’iniziativa permanente a partecipazione gratuita. Per partecipare è necessario candidare il proprio progetto sul sito digitalfactory-ca-autobank.com. I3P e CA Auto Bank valuteranno ogni soluzione presentata: i candidati che avranno proposto i casi d’uso di maggior interesse saranno contattati dal team di Digital Factory per costruire insieme un business case da presentare direttamente a CA Auto Bank.

WHITEPAPER
Chi ha già scelto l’AI ne ha tratto benefici: scopri tutto nella guida 2023!
Cognitive computing
Smart logistic

Il programma Start&Pulse

L’iniziativa fa parte di Start&Pulse, il programma europeo del gruppo Crédit Agricole Consumer Finance dedicato alle startup e focalizzato sull’open innovation. “Digital Factory – si legge in una nota – si inserisce in un settore in cui l’evoluzione tecnologica ha portato a nuove esigenze dei consumatori, aprendo importanti opportunità di crescita e sviluppo dei servizi offerti. Digitalizzare significa adattare tutti i processi aziendali all’era digitale, in cui la velocità e l’efficienza operativa rivestono ruoli sempre più cruciali. In questo scenario, la carica innovativa delle startup e PMI può portare a un’ulteriore accelerazione verso una crescita responsabile e la creazione di valore per il pianeta”.

Le esperienze precedenti

La nuova piattaforma di Digital Factory fa seguito alle omonime iniziative lanciate nel 2020 e nel 2022, che hanno portato a collaborazioni di successo con startup innovative come Stip e Reefilla: “Queste due giovani realtà imprenditoriali, nate in Italia e sviluppate in un’ottica internazionale – prosegue il comunicato – oggi supportano CA Auto Bank nel rinnovamento della gestione del proprio customer service, facendo leva rispettivamente sull’intelligenza artificiale e su nuove esperienze d’uso dedicate alla mobilità elettrica”.

Nuova linfa al percorso di innovazione

“Il lancio della nuova Digital Factory ci offrirà un supporto cruciale nella ricerca di soluzioni all’avanguardia per clienti e partner, con cui dare nuova linfa al percorso di innovazione continua avviato da CA Auto Bank – afferma Giacomo Carelli, Ceo di CA Auto Bank – Abbiamo grande fiducia e aspettative verso il ruolo e la carica innovatrice di startup e PMI: il loro contributo sarà determinante per la nostra Banca, da sempre protesa all’evoluzione e al futuro della mobilità sostenibile“.

Le startup per l’innovazione

“Le startup costituiscono oggi una fonte di innovazione di assoluto valore anche per le realtà corporate, come CA Auto Bank, che già implementano la digitalizzazione e l’integrazione di strumenti tecnologici all’avanguardia – conclude Giuseppe Scellato, presidente di I3P – Attraverso Digital Factory, l’incubatore I3P offrirà la propria ampia esperienza in materia di open innovation al fine di creare numerose occasioni concrete di collaborazione e sviluppo di prodotti e servizi innovativi nel corso dei prossimi anni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5