Energia sostenibile

Together4Energy: soluzioni digitali per un’energia più green

Microsoft e UniCredit, in collaborazione con Var Group, sviluppano il primo progetto dedicato alla valutazione dei consumi e dei costi energetici e all’individuazione degli strumenti digitali per la crescita sostenibile delle imprese italiane

Pubblicato il 08 Mar 2023

Le aziende sono oggi più che mai alla ricerca di una crescita che sia in grado al contempo di rispettare i temi ambientali e portare un efficientamento dei costi e delle risorse energetiche. Un’ambizione che non fa altro che rafforzare la relazione che intercorre tra digitale e sostenibilità. Ma la consapevolezza di dover agire non basta. Per cogliere le opportunità offerte dal digitale e gestire la complessità dell’attuale scenario economico nasce Together4Energy: l’iniziativa promossa da Microsoft Italia e UniCredit che, con la collaborazione di Var Group, si impegnano ad affiancare le imprese italiane nel migliorare la gestione delle proprie risorse e consumi, costruendo tutti i presupposti per un percorso fattivo di transizione energetica più green e sostenibile.

Strumenti, tecnologie e competenze per l’uso efficiente e sostenibile dell’energia

L’iniziativa è stata presentata  in occasione del Microsoft Sustainability Summit, evento dedicato alle innovazioni digitali per accelerare il percorso delle aziende verso una crescita sostenibile e alla condivisione di esperienze e casi di successo in cui il digitale sta contribuendo alla riduzione dell’impatto sull’ambiente.

INFOGRAFICA
Gli errori da evitare per creare una software app custom
Software testing
Industria 4.0

Attraverso il programma Together4Energy, Microsoft, Unicredit e Var Group mettono a disposizione delle imprese strumenti, tecnologie e competenze in grado di aiutarle in modo concreto a ottimizzare i propri consumi energetici il che significa attenzionare l’uso e monitorare il consumo delle risorse, in linea con i criteri della sostenibilità.

Nel dettaglio, il piano prevede un assessment dei consumi energetici e dei relativi costi, effettuato da Var Group grazie alla piattaforma cloud Microsoft Azure, l’identificazione di eventuali aree di miglioramento e la proposta di soluzioni digitali su misura delle imprese per un monitoraggio dei consumi più efficiente. A ciò si aggiunge la consulenza di UniCredit per una valutazione e sostegno finanziario anche in ottica di futuri investimenti nelle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

Aiutare le PMI a ripensare le proprie politiche energetiche

Together4Energy, insieme a Together4Digital, il programma lanciato nel 2021 per accompagnare le aziende nel loro percorso di trasformazione digitale, fanno parte di Together4, il più ampio piano d’azione strutturato da UniCredit a supporto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e che ha portato la banca alla creazione di una task force dedicata e strutturata per supportare le 6 mission del PNRR.

“Con questa iniziativa – ha affermato Remo Taricani, Deputy Head di UniCredit Italia – ampliamo, dopo i plafond straordinari messi a disposizione nei mesi scorsi, la gamma di interventi a sostegno delle imprese italiane impattate dall’aumento dei costi di approvvigionamento energetico. Nello specifico, il progetto Together4Energy mira a un intervento strutturale, di lungo periodo: attraverso la partnership con Microsoft vogliamo aiutare le PMI a ripensare le proprie politiche energetiche, fornendo loro soluzioni e risorse finanziarie dedicati”.

Together4Energy: il digitale per un futuro a basse emissioni di CO2

L’iniziativa è perfettamente allineata alla strategia e alla visione di sostenibilità di Microsoft. L’azienda, infatti, ha annunciato già nel 2020 un piano per ridurre l’impatto ambientale dei propri prodotti e delle attività, investendo in nuove tecnologie e collaborando con i propri partner in tutto il mondo per sviluppare modelli innovativi a supporto della transizione verso un futuro sostenibile e a basse emissioni di carbonio.

“Questa iniziativa risponde in maniera concreta alle richieste delle aziende italiane che, negli ultimi mesi, hanno dovuto far fronte a diverse difficoltà legate alle fluttuazioni del mercato energetico e all’impatto sui costi e produttività. Il digitale è infatti un potente acceleratore per la crescita sostenibile e un’importante forza deflattiva – ha commentato Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia – Siamo convinti che chi investe in innovazione può ottenere velocemente benefici in termini di efficientamento dei consumi energetici e ottimizzazione delle risorse. Questo progetto potrà dare nuovo impulso al mercato e soprattutto alle PMI, che più di tutte nel nostro Paese hanno bisogno di questo tipo di strumenti e di affiancamento per cogliere tutti i vantaggi del green tech“.

Il risparmio energetico è una questione di costi, ma anche di sostenibilità

“Il risparmio energetico è un tema fondamentale sia in ottica di controllo di gestione che di sostenibilità ambientale e la digitalizzazione dei processi può aiutare le aziende a raggiungere questo obiettivo di efficientamento – ha aggiunto Paola Castellacci, Head of Business & Customer Experience e Board Member di Var Group – Per questo motivo stiamo investendo molto su queste tematiche e oggi possiamo offrire alle imprese soluzioni di alta specializzazione come quelle previste nell’iniziativa Together4Energy. E per questo motivo riteniamo utile inserire il tema energetico nella più vasta iniziativa di digitalizzazione che stiamo portando avanti insieme ad UniCredit e Microsoft”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5