ESG SMART DATA

Servizi per l’ESG in crescita: 65 MLD entro il 2027

La ricerca IDC dedicata all’analisi della domanda di servizi per la sostenibilità presso le imprese indica un tasso di crescita CAGR del 14,9% nel periodo 2022 – 2027

Pubblicato il 28 Ago 2023

shutterstock_2139828275 (1)

Con la conferma per molte imprese di un approccio alla sostenibilità sempre più integrato con le strategie di business e con la operations aziendali si sta consolidando una nuova fase per l’ESG. Il concetto di impact economy, ovvero di identificazione del valore di una azienda con il valore del suo impatto nel quale convergono sia i valori legati ai risultati di business sia i valori collegati alla gestione dell’impatto ambientale, sociale e di governance sta facendo crescere la domanda di servizi dedicati espressamente al raggiungimento di questi obiettivi.

La società di ricerca International Data Corporation (IDC)  ha indagato questo fenomeno con lo studio “Worldwide Purpose-Built Sustainability Services Forecast, 2023–2027” dal quale sono emerse alcune importanti evidenze.

Una crescita dei servizi ESG del 14,9% a 65 MLD $

Gli investimenti delle aziende per servizi business dedicati all’ESG sono destinati a passare dai 37,7 miliardi di dollari stimati per il 2023 a quasi 65,0 miliardi nel 2027 con un tasso di crescita annuo composto CAGR del 14,9% nel periodo di previsione 2022-2027.

L’integrazione della sostenibilità nella strategia aziendale implica per le aziende la necessità di disporre di servizi in grado di permettere la valutazione della sostenibilità in ambito strategico, operativo e a livello di sviluppo di nuovi modelli di business. in particolare la ricerca sottolinea l’importanza per le organizzazioni di disporre di innovazione a livello di ridisegno delle operations e di ripensamento delle strategie. In questo senso la consulenza legata alla sostenibilità rappresenta una priorità per tante realtà.

Nello specifico i servizi business ESG sono nati dei servizi professionali che si concentrano specificatamente sul raggiungimento di obiettivi legati alla sostenibilità ambientale e sociale e alla governance di tale processo. Si tratta di servizi che includono attività e strategie che abilitano l’ESG che permettono alle organizzazioni di aumentare le loro capacità di sostenibilità attraverso il miglioramento dei processi aziendali, che migliorano l’efficienza dei processi o che permettono di migliorare le attività a livello di catena di fornitura e che sono finalizzati a ridurre i rischi ESG.

Dan Versace, analista autore della ricerca, ha osservato in una nota di IDC che con la necessità di orientamento e il bisogno di strumenti per operazioni sostenibili in crescita, il mercato dei servizi ESG è ricco di opportunità. Una tendeza positiva che è caratterizza da una importante pressione verso un cambiamento. In questo scenario le aziende che non agiscono rischiano di mettere a repentaglio propria reputazione di marca, ma anche le prestazioni finanziarie e per certi aspetti anche la loro infrastruttura a causa della  minaccia che arriva da eventi meteorologici estremi o dalla possibile carenza di risorse causata dal cambiamento climatico.

Su ESG Smart Data una selezione e una sintesi delle ricerche e delle analisi sul ruolo e sulle prospettive della sostenibilità per le imprese e per le pubbliche amministrazioni.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5