Soluzioni ESG

Soluzioni digitali per l’ESG: guida introduttiva

Le soluzioni tecnologiche per rispondere alla domanda di misurabilità delle performance di sostenibilità, di reporting e di offsetting. Un percorso aperto, con una guida in continua evoluzione

Aggiornato il 04 Gen 2024

Soluzioni digitali per l’ESG: lo scenario di riferimento

La gestione della sostenibilità richiede un supporto e un contributo di innovazione digitale sempre più importante. A fronte di un quadro normativo e regolatorio che diventa più complesso la rendicontazione di sostenibilità sta assumendo una fisionomia più matura  anche in virtù del ruolo dell’Analisi di Materialità, della Matrice di Materialità, e della Doppia Materialità che modifica in modo sostanziale gli adempimenti delle imprese in merito alla rendicontazione, fornendo nuovi strumenti di contrasto al greenwashing. 

WHITEPAPER
[White Paper] Efficienza Energetica: tutti gli incentivi a disposizione per aziende
AgriTech
Environment

Uno scenario caratterizzato dall’approvazione della CSRD da parte del Parlamento europeo e del Consiglio d’Europa, dalla Roadmap in favore della sustainable finance dell’EBA  e dal lavoro su standardmodelli di riferimento per consentire alle imprese di verificare l’allineamento alla regolamentazione europea sulla sostenibilità finanziaria da parte dell’EFRAG con l’European Sustainability Reporting Standard (ESRS).

In questo contesto, la tecnologia rappresenta una risorsa fondamentale e una decisione urgente per il sustainability management.

Per i sustainability manager e per tutti i decisori aziendali sempre più coinvolti nella valorizzazione della sostenibilità occorre affrontare il tema relativo a come si misura la sostenibilità aziendale, al ruolo che ricopre all’interno di un’organizzazione e agli strumenti tecnologici che posso attualmente aiutare le imprese nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità che si sono prefissate.

A questo proposito iniziamo un servizio che è per definizione in divenire e in costante aggiornamento nel quale vogliamo fornire una prima indicazione in merito alle soluzioni tecnologiche, alle applicazioni, ai servizi che rispondono a questa importantissima esigenza di innovazione tecnologica e digitale finalizzata all’ESG e alla sostenibilità.

Vogliamo sottolineare come questo servizio sia dunque aperto e pronto a valutare e ospitare le soluzioni che verranno suggerite e indicate e che si prestano per rispondere all’esigenza di misurabilità, verifica, rendicontazione, supporto alla trasformazione sostenibile delle imprese.

Il direttore della testata è a disposizione per valutare le proposte direttamente QUI.

La sostenibilità aziendale: elementi da considerare nella scelta delle soluzioni digitali per l’ESG 

L’analisi della sostenibilità aziendale rappresenta lo studio delle variabili di natura ambientale, sociale e gestionale generate dalle attività dell’organizzazione, o dalla sua stessa sussistenza, le quali ne influenzano le performance.

La composizione e diversità della popolazione aziendale, la strategia di Human Resource Management (HRM) ed i sistemi di gestione adottati così come gli impatti ambientali dovuti all’utilizzo di risorse, alla produzione di sostanze inquinanti ed alle emissioni di gas serra rappresentano solo alcuni esempi di quelli che sono gli impatti che un’organizzazione genera.

Gli impatti ambientali sono oggetto di una sempre maggiore regolamentazione atta a ridurne gli effetti dannosi comportando la necessità per le aziende di quantificarli per implementare azioni mirate di riduzione.

Le performance di natura sociale e gestionale permettono alle società di raggiungere diversi scopi quali i l miglioramento del benessere dei dipendenti, l’incremento della reputazione aziendale e l’implementazione di best practices di stakeholders management in grado di apportare benefici sia all’interno che all’esterno dell’organizzazione.

In questo contesto, l’analisi degli impatti ESG generati dall’organizzazione rappresenta un processo di carattere strategico che riveste ormai un ruolo fondamentale nello sviluppo delle imprese in ambito di creazione di forme di competitività di lungo periodo e di posizionamento in un mercato mondiale oggetto di un profondo mutamento.

Il ruolo strategico della sostenibilità aziendale: sopravvivenza e competitività 

La capacità di una società di produrre valore nel tempo è sempre più legata alla sostenibilità delle attività che svolge sotto il profilo economico, sociale, ambientale e di gestione.

Da diversi anni è stata appurata la rilevanza che le tematiche sociali ed ambientali rivestono nel successo delle organizzazioni così come affermato dalla Commissione Europea: “un approccio strategico nei confronti del tema della responsabilità sociale delle imprese è sempre più importante per la competitività. Esso può portare benefici in termini di gestione del rischio, riduzione dei costi, accesso al capitale, relazioni con i clienti, gestione delle risorse umane e capacità di innovazione”. (Relazione sulla concorrenzialità europea per il 2008 (COM(2008)774) e relativo documento di lavoro dei servizi della Commissione SEC (2008) 2853).

Il Rating ESG e la sostenibilità

La sostenibilità riveste sempre di più un ruolo strategico nell’analisi delle performance aziendali. Questa affermazione si concretizza anche nella progressiva diffusione dei rating di sostenibilità ai quali è affidato il compito di esprimere giudizi sintetici sulle performance di sostenibilità delle imprese con l’obiettivo di certificarne la solidità in relazione ai criteri ESG.

Questi rating sono a tutti gli effetti complementari ai rating di natura economico-finanziaria, si possono considerare come elementi informativi complementari di un processo decisionale che deve sempre di più comprendere anche informazioni che hanno la finalità di ridurre il rischio degli investimenti.

Nel momento in cui si affronta la redazione di un Rating ESG si deve affrontare una fase di analisi e di valutazione di una serie di indicatori di impatto nei quali sono compresi aspetti legati alla dimensione economica, a quella sociale, alla gestione ambientale e all’organizzazione.

Il punto focale dei rating è caratterizzato dal lavoro sugli indicatori che devono riflettere, sulla base di standard condivisi, la natura e le dimensioni dell’impatto di una azienda. per questo i rating devono fare riferimento a standard e certificazioni riconosciute a livello globale.

Le misure della sostenibilità aziendale: standard e schemi di certificazione

Il panorama normativo legato a framework, standard e certificazioni di sostenibilità è più che mai variegato e complesso.

Standard di rendicontazione degli impatti, normative legate alla disclosure delle performance non finanziarie e certificazioni atte a validare obiettivi prefissati, processi e prodotti rappresentano una giungla regolamentare con la quale ogni organizzazione è portata a confrontarsi.

La stima delle performance aziendali attraverso l’analisi delle fonti di impatto in questo caso ricopre una veste strategicamente difensiva dovuta alla compliance a standard (e.g. GRI standard), direttive (e.g. CSRD), schemi certificatori (e.g. ISO) richiesti dalla regolamentazione o dal mercato.

Per poter stare far fronte ai requisiti richiesti dai diversi strumenti regolatori è necessario che un’organizzazione sia in grado di svolgere un’azione di controllo complessa.

Raccolta di dati qualitativi e quantitativi provenienti da diverse fonti interne all’organizzazione, compliance con gli standard di rendicontazione e misurazione degli impatti e disclosure di informazioni sensibili rendono necessario un controllo capillare del funzionamento dell’organizzazione.

 

Il ruolo della tecnologia nella gestione della sostenibilità aziendale

La necessità delle aziende di gestire flussi di dati provenienti da diversi stream operativi e di manipolarli per finalità strategiche e di disclosure ha portato alla nascita di piattaforme e software fortemente personalizzati per poter svolgere in maniera efficiente tali attività.

Le soluzioni SaaS legate ad i temi di sostenibilità si distinguono per la capacità generale di automatizzare operazioni di raccolta dati ed elaborazione degli stessi per l’analisi delle performance di sostenibilità ESG e per la disclosure in documenti quali il Bilancio di sostenibilità, la Dichiarazione d’impatto ambientale e la Dichiarazione non Finanziaria.

I dati d’impatto ambientale e sociale relativi ad un’organizzazione vengono mappati attraverso l’utilizzo di framework basati su standard internazionali, quali i Sustainable Development Goals e gli standard GRI, ed i dati richiesti da enti certificatori, quali il Carbon Disclosure Project (CDP) e lo Science-Based Target Initiative (SBTi).

In questo contesto, le soluzioni attualmente presenti sul mercato tendono a concentrarsi su aspetti legati all’Impact accounting ed alla Carbon footprint aziendale e permettono di poter mappare i dati all’interno di template utilizzabili per la compilazione dei report basati sui suddetti standard e schemi certificatori.

Assessment aziendale, sviluppo di strategie di sostenibilità, riduzione ed offsetting di emissioni, monitoraggio delle performance aziendali e compilazione di report per finalità di comunicazione e compliance sono i servizi di cui le aziende possono servirsi per implementare la propria gestione della sostenibilità.

Le soluzioni digitali per l’ESG 

ESG management, accounting e disclosure 

Accuvio by Diligent

Acquisita da Diligent, azienda Saas specializzata nella gestione di governance, risk e compliance (GRC), Accuvio è una piattaforma di climate e sustainability reporting in linea con i maggiori standard internazionali.

La piattaforma è in grado di offrire alle aziende la possibilità di preparare, tracciare e divulgare metriche e KPI in linea con i principali quadri normativi e standard.

Utilizzando processi di automazione, Accuvio permette di connettersi a varie piattaforme interne e banche dati per facilitare la raccolta automatica dei dati garantendo la tracciabilità ed auditabilità dei dati e consentendo alle organizzazioni di monitorare in tempo reale le proprie prestazioni rispetto agli obiettivi ESG.

Avarni

Avarni è un software di carbon management in grado di automatizzare completamente il processo di analisi delle emissioni a partire dai dati di spesa e di attività.

Utilizzando un’intelligenza artificiale proprietaria per l’elaborazione del linguaggio naturale, conforme al GHG Protocol, il software analizza i punti critici delle emissioni nella catena di fornitura, indipendentemente dalla struttura o dalla tassonomia dei dati di input, ed esporta facilmente i dati per la rendicontazione nell’ambito di framework quali CDP, GRI e TCFD.

 

Brightest

Brightest è un software di gestione della sostenibilità aziendale atto a misurare ed analizzare gli impatti sociali, ESG e di CSR per finalità strategiche e di comunicazione.

Il software si propone di aiutare nella pianificazione strategica della sostenibilità aziendale nonché nell’ideazione di Piani di riduzione delle emissioni basati sul monitoraggio delle stesse e sul calcolo automatizzato delle emissioni di CO2.

Convene

Convene ESG è un software di gestione della sostenibilità aziendale creato sulla base di standard e schemi certificatori internazionali con l’obiettivo di fornire un tool in grado di raccogliere, strutturare ed organizzare i dati provenienti da diversi stream per creare documenti soggetti a disclosure ed orientare la gestione aziendale.

Il controllo delle performance, ottenuto attraverso la raccolta e modellazione di dati d’impatto, arricchisce le funzionalità del software permettendo attraverso l’utilizzo di una dashboard personalizzata di monitorare l’andamento della gestione ed il raggiungimento di obbiettivi aziendali orientando il processo deicsionale strategico e di sviluppo dell’organizzazione.

Datamaran

L’approccio data driven di Datamaran permette alle aziende di monitorare i rischi ESG legati al settore di attività ed impostare una strategia di sostenibilità efficace e personalizzata in base alle necessità.

Attraverso il monitoraggio dell’evoluzione normativa e delle performance di mercato la soluzione permette di allineare la strategia aziendale alle richieste del mercato e degli enti regolatori portando ad una riduzione del rischio ed allo sviluppo di un vantaggio strategico per le aziende.

Su questo tema leggi anche AI e reporting di sostenibilità: per Lecourt-Alma, Datamaran la soluzione si chiama ESG Tech Stack

Diginex

DiginexCLIMATE e DiginexESG sono le soluzioni software progettate da Diginex per la gestione ambientale che aiuta le aziende a misurare e migliorare le performance ESG aziendali.

Le soluzioni permettono di gestire attraverso una singola piattaforma il monitoraggio e la rendicontazione delle performance aziendali di sostenibilità secondo i maggiori framework normativi quali SASB, GRI e TCFD.

La suite permette inoltre la misurazione di KPI critici e la gestione della strategia di sostenibiltà attraverso analisi delle performance e sviluppo di piani di decarbonizzaizone ed offsetting.

Enablon

Enablon, un’azienda di Wolters Kluwer, è la soluzione software dedita alla fornitura di servizi integrati di gestione del rischio, gestione del rischio operativo, EHS e sostenibilità.

La piattaforma permette ad aziende di grandi dimensioni di poter incanalare in una singola interfaccia tutte le informazioni ESG ed HSEQ pertinenti all’azienda permettendo un controllo delle performance per ragioni strategiche e di compliance e la semplificazione del processo di reportistica attraverso la raccolta ed elaborazione di dati basata su framework ESG internazionali.

ESG Enterprise

ESG Enterprise è un’azienda di software, SaaS e analisi dei dati ambientali, sociali e di governance che opera in oltre 100 Paesi e offre una vasta gamma di servizi.

L’azienda fornisce una soluzione completa e dal semplice utilizzo che risponde a diverse esigenze, come la divulgazione delle informazioni relative a TCFD, analisi dei rischi climatici, modellazione degli scenari climatici, percorsi di decarbonizzazione, le soluzioni per la neutralità delle emissioni e l’analisi dei big data in diversi settori, tra cui la moda, l’alimentazione e l’agricoltura, l’energia, la tecnologia, l’urbanistica, le organizzazioni non profit e i settori finanziari.

Fenergo

Fenergo è una piattaforma SaaS specializzata nei processi di client lifecycle management delle istituzioni finanziarie.

Attraverso la soluzione ESG compliance la piattaforma permette alle istituzioni finanziarie di poter adempiere agli obblighi normativi e di poter seguire i propri clienti attraverso l’automatizzazione della raccolta dati per il calcolo di rischi climatici, reputazionali e complementari ad i fattori ESG garantendo il rispetto dei requisiti normativi di direttive quali la SFDR, CSRD, EU Taxonomy e la Task Force on Climate Related Financial Disclosures (TCFD).

Integrity Next

Integrity Next nasce dalla necessità di approfondire un argomento sensibile e complesso come quello della gestione degli impatti nella supply chain.

Sempre più aziende richiedono di conoscere i dati d’impatto dei propri partner e fornitori e tali performance stanno diventando variabili prese in considerazione nella scelta di partner commerciali per molte aziende.

Il software mette a disposizione delle aziende una piattaforma di gestione del rischio ESG per migliorare la sostenibilità della catena di fornitura attraverso analisi del rischio legata all’area geografica ed al settore, valutazione dei fornitori e monitoraggio delle notizie critiche legate ad i fornitori.

La soluzione consente così alle aziende di stabilire e integrare istantaneamente un processo di gestione del rischio ESG end to end che si allinea agli standard e alle normative internazionali, nonché agli impegni volontari come gli obiettivi net-zero.

Metrio

Metrio, azienda del Gruppo Nasdaq, è una piattaforma Saas end to end che coniuga diverse soluzioni in ambito di sostenibilità.

Fondamento della piattaforma è la raccolta ed elaborazione di dati ESG aziendali i quali vengono utilizzati per alimentare la sezione dedita alla reportistica e comunicazione.

La soluzione permette il controllo delle performance e delle metriche chiave per un costante monitoraggio dell’andamento della gestione rispettando le necessità di compliance a normatative e regolamenti.

Microsoft cloud for sustainability

Microsoft cloud for sustainability è la suite Microsoft ideata per ottimizzare il processo di data harvest e management permettendo alle aziende di monitorare le performance ed elaborare report e documenti in linea con i maggiori standard a livello globale.

La soluzione si integra completamente nelle operation aziendali permettendo di monitorare dati provenienti da diverse fonti e garantendo qualità e verificabilità lungo tutta la catena del valore.

Novisto

Novisto è una piattaforma di gestione della sostenibilità a 360 gradi capace di aiutare le aziende a semplificare la raccolta dei dati, a migliorarne la qualità, a fare benchmark delle prestazioni e a comunicare in modo più efficace con gli stakeholder interni ed esterni.

Attraverso la raccolta e strutturazione dei dati e la personalizzazione della dashboard cliente, è possibile integrare i maggiori standard, framework e rating ESG per ottimizzare il processo di raccolta ed elaborazione dati così da produrre la documentazione necessaria alla compliance alla normativa ed agli standard di riferimento.

Il processo di personalizzazione delle variabili da considerare nonché dei framework e standard da adottare permette alla soluzione di rappresentare uno strumento atto non solo al controllo ed alla comunicazione delle informazioni non finanziarie ma anche uno strumento volto ad aiutare le aziende nei processi decisionali e strategici.

Persefoni

Persefoni, software company specializzata in soluzioni SaaS, consente alle aziende e agli istituti finanziari di soddisfare facilmente i requisiti e le richieste di disclosure di sostenibilità da parte degli stakeholder e delle autorità.

La piattaforma specializzata in Carbon management, permette la raccolta e l’elaborazione di dati attinenti agli impatti emissivi delle aziende secondo i diversi livelli (scopo 1 – 2 – 3) permettendo il controllo delle performance ed la gestione del carbon accounting aziendale garantendo l’auditabilità dei dati e dei processi.

Salesforce Net Zero

Net Zero è la suite Salesforce per la gestione della sostenibilità aziendale.

La piattaforma di gestione della sostenibilità è progettata per aiutare le organizzazioni a gestire la loro impronta ambientale e a monitorare i loro progressi verso l’azzeramento delle emissioni.

Tiene traccia delle emissioni Scope 1, Scope 2 e della maggior parte delle emissioni Scope 3.

Le aziende che utilizzano Net Zero Cloud hanno un’unica fonte di dati per le loro emissioni di carbonio garantendo la possibilità di analizzare le singole voci d’impatto e comprendere la contribuzione alle emissioni aziendali.

Net Zero Cloud permette inoltre di elaborare report e dashboard dati pronte per la disclosure pubblica e la creazione di efficaci presentazioni aziendali.

SoFi

Fondata da un gruppo di esperti in LCA nel 1991 ed acquisita da Sphera nel 2019, Thinkstep è una società dedita allo sviluppo di software gestionali di sostenibilità ed alla consulenza.

L’azienda sostiene le organizzazioni nel perseguire i propri obiettivi in modo sostenibile permettendo alle organizzazioni di divenire gradualmente autonome nel perseguimento del percorso di sostenibilità attraverso l’adozione di un approccio graduale e pragmatico all’integrazione della sostenibilità nel cuore dell’azienda per renderla accessibile e comprensibile a tutti i dipartimenti, figure aziendali e portatori di interesse.

La soluzione ideata dall’azienda prende il nome di SoFi e rappresenta un software per la gestione della sostenibilità dell’intera organizzazione.

Uno strumento potente e accreditato per raccogliere, gestire, elaborare, monitorare e comunicare i dati sulla sostenibilità dell’intera azienda.

La raccolta dati automatizzata, i potenti strumenti di rendicontazione e le funzioni avanzate di pianificazione e analisi di grandi dati rendono SoFi una soluzione completa per le organizzazioni che mirano ad uno sviluppo sostenibile trasversale.

Sphera

Sphera è una società del gruppo Blackstone che attraverso software SaaS, dati proprietari e servizi di consulenza, collabora con le organizzazioni di tutto il mondo per aiutarle a valutare, gestire e mitigare i rischi nelle aree dell’Ambiente, della Salute, della Sicurezza e della Sostenibilità ed i rischi operativi legati alla gestione aziendale.

L’azienda offre un’ampia gamma di soluzioni SaaS per la sostenibilità aziendale e dei prodotti, nonché per la contabilità HSE e ambientale.

I database e le librerie come GaBi permettono di poter accedere a raccolte di dati relativi a fattori di emissione e di impatto ambientale e sociale fornendo un miglioramento nella gestione dei dati ed una semplificazione della rendicontazione di sostenibilità aziendale.

Il monitoraggio delle performance e l’analisi dei divari tra gli obiettivi definiti e le prestazioni effettive permette di implementare strategie di riduzione efficienti e monitorare il raggiungimento di obiettivi di medio e lungo periodo.

Infine, per far fronte alle necessità di rendicontazione Sphera ha sviluppato software per la gestione dei dati e la rendicontazione della sostenibilità in modo da assicurare trasparenza e tracciabilità dei dati e ridurre il rischio di non conformità.

Workiva

Workiva permette di semplificare il processo di reporting attraverso un software di gestione della sostenibilità aziendale modellato sulle necessità delle singole realtà aziendali.

La soluzione in cloud permette di automatizzare il processo di raccolta dei dati garantendo la tracciabilità per finalità di audit ed assurance e di strutturarli in base alle richieste dei maggiori standard e framework di reporting e data disclosure internazionali.

I framework personalizzabili permettono di fotografare l’andamento delle performance e individuare KPI specifici per le singole attività svolte e gli schemi di reporting garantiscono una compilazione puntuale dei documenti per la comunicazione esterna garantita dal meticoloso processo di raccolta, catalogazione ed elaborazione di dati a monte.

Plan A

Plan A si presenta come una piattaforma completa volta ad assistere le imprese nel loro percorso a zero emissioni, offrendo un ecosistema dove poter misurare, rendicontare e ridurre significativamente le proprie emissioni di carbonio. La piattaforma è dotata di strumenti per automatizzare gli intricati processi di contabilità delle emissioni di carbonio delle imprese, di decarbonizzazione e di rendicontazione ESG (Environmental, Social, and Governance).

Mentre l’economia globale si sposta progressivamente verso un paradigma a zero emissioni, Plan A facilita le aziende non solo nell’aderire ai requisiti normativi in evoluzione, ma anche nell’elaborare solide strategie di sostenibilità, contribuendo in ultima analisi ai loro profitti.

Root Global

Root Global è una piattaforma dedicata ad assistere le aziende del settore alimentare e delle bevande nel raggiungimento delle emissioni Net Zero.

Facilita la transizione offrendo la raccolta e l’analisi di dati verificati lungo tutta la catena di fornitura, con particolare attenzione al settore agricolo, che è una delle principali fonti di emissioni per i produttori alimentari. Root Global fornisce una strategia climatica basata sui dati che consente alle aziende di fissare obiettivi realistici di riduzione delle emissioni, di calcolare l’impronta di carbonio, di identificare le principali leve di riduzione delle emissioni e di comunicare la propria performance climatica agli stakeholder con coerenza ed efficienza.

eCO2 – Ecosostenibile.eu

La piattaforma eCO2 è una soluzione SaaS unica nel suo genere, progettata per aiutare le organizzazioni a definire e raggiungere i propri obiettivi ESG (Environmental, Social, and Governance) misurando la sostenibilità e garantendo la conformità attraverso metriche verificabili. La piattaforma fornisce metriche affidabili, report accurati e comunicazioni trasparenti agli stakeholder, aiutando le aziende a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delineati nell’Agenda 2030. Misura e certifica vari indicatori di sostenibilità, come l’impronta di carbonio e l’efficienza energetica, e facilita la governance e la rendicontazione dei processi strategici ESG, il tutto con un approccio modulare e personalizzabile.

Northstar Carbon Management

North Star Carbon Management, fondata dal veterano della sostenibilità Josh Prigge, offre un software che automatizza la contabilizzazione delle emissioni di carbonio, fornendo dati affidabili per decisioni informate. Il sistema propone monitoraggio e reportistica efficace tramite dashboard personalizzabili, facilitando la tracciabilità delle emissioni e la generazione di rapporti di audit.

La filosofia del miglioramento continuo guida lo sviluppo della piattaforma, rendendola una soluzione user-friendly e adattabile per le aziende impegnate nella gestione sostenibile delle emissioni di carbonio.

Carbon Neutrality ed Offsetting 

 

Up2You

Up2You è una società dedita allo sviluppo di soluzioni digitali volte alla riduzione e compensazione delle emissioni ed all’engagement della popolazione aziendale.

Il software ideato per l’analisi, riduzione e compensazione delle emissioni prende il nome di Neutral Company e permette l’assessment degli impatti dovuti alle emissioni, lo sviluppo di una strategia di riduzione e la compensazione delle stesse attraverso l’acquisto di crediti di carbonio prodotti da progetti internazionali certificati e validati attraverso l’utilizzo di tecnologia blockchain.

Klima DAO

Klima Dao è la società DeFi impegnata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche volte alla compensazione delle emissioni aziendali.

Basata sulla tecnologia Blockchain di Polygon, la soluzione Klima Infinity rappresenta un carbon toolkit completo in grado di misurare le emissioni aziendali, produrre un piano di compensazione e procedere all’acquisto di crediti certificati ed alla comunicazione delle azioni svolte.

Carbonsink

Carbonsink, società italiana parte del gruppo South Pole, è una realtà che mira ad aiutare le aziende a ridurre la propria impronta carbonica ed a compensare le emissioni prodotte.

Per poter espletare tale compito la società ha ideato diverse soluzioni software volte alla quantificazione degli impatti aziendali ed allo sviluppo di strategie di decarbonizzazione.

Carbondata rappresenta lo strumento ideato da Carbonsink per supportare le aziende nella raccolta dati della filiera e nel coinvolgimento dei fornitori.

Attualmente il calcolo delle emissioni si basa sulla suddivisione delle stesse in base all’origine in tre classi: scopo 1 – scopo 2 – scopo 3.

Le prime due classi raccolgono le fonti di impatto interne all’organizzazione e dovute alle forniture energetiche mentre la terza, e più trasversale, mira ad inquadrare gli impatti dovuti alla catena del valore analizzando emissioni a monte ed a valle dell’attività propria dell’azienda.

Data la complessità di tale operazione, l’utilizzo di software in grado di raccogliere e strutturare i dati necessari per la compliance a standard e framework quali GRI e CDP risulta fondamentale.

Un’altra soluzione interessante ideata dalla società è CarbonVista.

CarbonVista è lo strumento ideato da Carbonsink per monitorare l’impronta carbonica aziendale e guidare le aziende nello sviluppo di una solida strategia di decarbonizzazione.

Lo strumento raccoglie le principali informazioni legate alle performance ed alla strategia carbonica aziendale e permette di raggiungere un alto livello di controllo dell’operatività aziendale in modo da poter modificare la strategia di decarbonizzazione e gli obiettivi prefissati in base all’andamento delle performance aziendali.

Leggi anche: Carbon offset come traiettoria per la decarbonizzazione

Finanza ed investimenti

OWL ESG Insights

Dalla partnership tra Exabel, azienda fintech leader a livello mondiale specializzata in alternative data for investors, ed OWL ESG, data provider per metriche ESG, nasce la piattaforma OWL ESG Insights.

La piattaforma mira a fornire a hedge fund e asset manager approfondimenti dettagliati e basati sui dati forniti da OWL ESG, consentendo agli utenti di navigare facilmente tra dashboard, data visualization tools e funzionalità di monitoraggio dei KPI per migliorare il processo decisionale.

Le soluzioni di investimento sostenibile di OWL ESG combinano competenze ESG, data science e tecnologia all’avanguardia per aiutare gli investitori e gli emittenti aziendali a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità e poter far fronte ad i requirements ESG.

La collaborazione mira a consente agli utenti di collegare ed unificare i dati e gli insight di investimento in modo più efficiente in termini di costi e di tempo attraverso una piattaforma che integri i dati di OWL ESG e il motore d’analisi alimentato dalla capacità di modellazione finanziaria e data science fornita dall’AI di Exabel.

CardoAI

CardoAI, una piattaforma all’avanguardia nel settore dei mercati del credito strutturato, sfrutta la tecnologia per dare alle imprese e ai privati la possibilità di una gestione finanziaria sostenibile.

La soluzione SaaS per la gestione del debito privato funge da perno per gli investitori istituzionali, le banche e i credit servicer, facilitando la gestione efficiente dei dati di portafoglio, l’analisi e la rendicontazione. Aderendo ai principi della tassonomia dell’UE e della Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR), il CardoAI sottolinea l’impegno alla trasparenza, rivelando come i rischi di sostenibilità si intrecciano nelle decisioni di investimento.

Articolo aggiornato il 4 gennaio 2024

Articolo originariamente pubblicato il 26 Gen 2023

WHITEPAPER
Smart Grid: energia intelligente per un futuro sostenibile. Scopri le novità della rete elettrica!
Unified Communication & Collaboration
Banda Larga
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5