ESG SMARTDATA

ESG, Supply Chain e Clienti spingono gli investimenti IT per la sostenibilità

Quali sono i global sustainability driver a livello di IT? I progetti ESG stimolano e sostengono gli investimenti in innovazione sostenibile, ma si sta facendo sentire anche la domanda di sostenibilità che arriva dai consumatori

Pubblicato il 31 Ago 2023

Fonte: STATISTA

Nei giorni scorsi è arrivato il risultato di una ricerca realizzata da IDC focalizzata sull’analisi della domanda di servizi per la sostenibilità dalla quale emerge un tasso di crescita CAGR del 14,9% nel periodo 2022 – 2027 che porta alla costruzione di un mercato con un volume di vendite di quasi 65 Miliardi di $ (QUI il servizio dedicato). Come ESG Smart Data abbiamo voluto allargare il raggio d’azione per osservare quali sono i fattori che più spingono in questa direzione.

Quali sono i global sustainability driver in IT

Focalizzando l’attenzione sul ruolo specifico del digitale la ricerca pubblicata da Statista sui Global sustainability driver in IT ci dice che la spinta più intensa verso soluzioni IT finalizzate a obiettivi di sostenibilità arriva da iniziative relative a piani o progetti ESG. Da una parte si sente il contributo legato all’introduzione di apparati di data collection, di analisi, di data management e di rendicontazione allineati alle esigenze e alle istanze ESG e dall’altra innovazioni che mettono a disposizione nuove forme e nuove capacità di R&D in grado di trasformazione prodotti e processi.

Un ruolo molto importante è svolto dai temi che guidano e sostengono la trasformazione delle supply chain a testimonianza di come l’attenzione delle organizzazioni verso i temi dello Scope 3 stia indirizzando forme di innovazione su catene di fornitura e green procurement.

Si stanno facendo sentire in modo sempre più importante anche le richieste che arrivano dal mercato, vale a dire dire dai consumatori finali, con una crescente propensione di acquisto verso prodotti Green (come si può vedere anche in questo servizio sull’evoluzione delle abitudini di acquisto dei consumatori).

Il grande tema dell’efficienza energetica si configura a sua volta in termini di investimenti in soluzioni IT che permettono di controllare, misurare e gestire i consumi energetici o in soluzioni che consentono alle imprese di gestire in modo più efficace la loro capacità produttiva in termini di energie rinnovabili.

Non ultimo il tema del rispetto di una normativa che sta evolvendo sempre più velocemente e che impone alle aziende, in questa fase soprattutto a quelle di maggiori dimensioni, ma che impatta direttamente anche tutte le imprese che operano in catene di fornitura più virtuose. Una normativa che negli ultimi mesi ha visto, in Europa, una serie di importanti passaggi a livello di CSRD Corporate Sustainability Reporting Directive, di Standard ESRS, oltre che per l’impatto di regole per la transizione al Carbon Border Adjustment Mechanism CBAM.

Su ESG Smart Data una selezione e una sintesi delle ricerche e delle analisi sul ruolo e sulle prospettive della sostenibilità per le imprese e per le pubbliche amministrazioni.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5