FORUM PA 2023

Forum PA 2023: Cisco promuove smart city e cybersecurity nel segno della sostenibilità

L’impegno di Cisco nel preparare la pubblica amministrazione alle sfide tecnologiche in termini di creazione di ambienti adatti alle nuove generazioni di lavoratori, formazione di 200 mila nuovi professionisti ICT e garanzia di sicurezza informatica delle infrastrutture critiche

Pubblicato il 17 Mag 2023

Gianmatteo Manghi, Ceo Cisco Italia

Cisco si prepara per l’edizione 2023 di Forum PA, di cui anche quest’anno è main partner. All’evento, in programma dal 16 al 18 maggio al Palazzo dei Congressi di Roma, Cisco parteciperà in vari interventi dedicati alla transizione digitale della Pubblica Amministrazione. Il CEO di Cisco Italia, Gianmatteo Manghi, ha presenziato in una tavola rotonda ieri mattina evidenziando l’importanza di rendere più attrattivo il lavoro pubblico e l’urgente necessità di accelerare la formazione tecnologica.

L’ingaggio di Cisco nel costruire il futuro della PA

Manghi ha sottolineato che “la forza propulsiva per il futuro della Pubblica Amministrazione sono le persone” e che in questa direzione, una delle ambizioni di Cisco è formare presto 200.000 nuovi professionisti ICT. Oggi, l’azienda è in grado di creare ambienti fisici e virtuali adatti alle esigenze dei nuovi lavoratori, accompagnando le istituzioni italiane in questo percorso, tanto importante quanto le sfide strategiche del nostro Paese, che si identificano nella sicurezza, nel digitale e nella sostenibilità. Cisco è fortemente ingaggiato anche sul tema della cybersecurity per le infrastrutture critiche e i sistemi della pubblica amministrazione. A dimostrazione, il protocollo di intesa firmato all’inizio del 2023 con l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale che vede l’azienda schierarsi a supporto della resilienza cibernetica e della sicurezza digitale del Paese.

Cisco presenzierà al Forum PA 2023

Durante la tre giorni del Forum PA, Cisco interverrà oggi pomeriggio (17 maggio) nel talk La PA nel quadro delle strategie nazionali sulla cybersecurity in programma dalle 14:30 alle 17:30 che verte sulla Strategia nazionale di cybersicurezza in seno al PNRR, coinvolgendo i protagonisti del settore pubblico e privato. Ma anche in un tavolo di lavoro a porte chiuse dedicato ai responsabili della sicurezza e IT della PA, con il contributo del Regional Sales Leader Cisco Secure Italy, Andrea Castellano e Paolo Capomasi, Director Regional Sales Public Sector di Cisco.

Un ulteriore appuntamento sempre per oggi pomeriggio è previsto con il convegno di scenario Il futuro delle città: innovare i servizi pubblici locali per migliorare la sostenibilità e la qualità della vita delle comunità urbane che si svolgerà dalle 14.30 alle 15.15 nell’ambito dell’Arena “Governare la complessità, tra città del futuro e nuovo ruolo dei manager pubblici”. Infatti, la PA rivestono un ruolo fondamentale per garantire lo sviluppo intelligente e sostenibile delle città a cui il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destina circa 28 miliardi.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5