Best practice

Il tessile biellese fa squadra nel nome della sostenibilità: 10 milioni di euro per l’economia circolare

Nasce ufficialmente Magnolab, progetto unico in Europa che mette in rete imprese con ruoli diversi e complementari nella filiera, la cui mission primaria è quella di collaborare in modo strutturato per sviluppare innovazione, ricerca e progetti legati alla sostenibilità e all’economia circolare. Previsto lo sviluppo di un sistema che, partendo da capi dismessi e successivamente lavorati in frazioni tessili, renda possibile ricavarne fibre e filati da trasformare nuovamente in tessuti. Sei le aziende promotrici

28 Gen 2022

La provincia tessile biellese cresce e fa squadra nel nome della sostenibilità: nasce ufficialmente Magnolab, rete di imprese tessili con ruoli diversi e complementari nella filiera, la cui mission primaria è quella di collaborare in modo strutturato per sviluppare innovazione, ricerca e progetti legati alla sostenibilità e all’economia circolare.

Il progetto nasce per volontà di un nucleo di aziende del distretto biellese (Marchi & Fildi, Filidea, Tintoria Finissaggio 2000, Maglificio Maggia, De Martini Bayart e Textifibra e Di.Vé) che condividendo obiettivi, intraprendenza e lungimiranza, credono fortemente nel lavoro sinergico. Quella di Magnolab è una visione atta a creare valore e che si trasforma in una rete fisica di impianti pilota, installati in un’unica sede a Cerrione (Biella), nella quale sarà possibile sviluppare in modo collaborativo prodotti e processi innovativi con cicli di sperimentazione rapidi, secondo un modello di lean management.

Polo di innovazione a 360 gradi

Un contesto unico in cui svolgere attività di prototipazione da presentare ai futuri clienti e nel quale trovare soluzioni in termini di prodotto e di processi, da trasferire in modo diretto negli impianti dei partner per poi procedere con la produzione in scala. La rete di impianti pilota rappresenterà i principali anelli della filiera tessile quali: preparazione delle fibre, filatura, tessitura, tintoria, finissaggio e stampa digitale e rimarrà aperta alla collaborazione con nuovi partner. Gli impianti pilota saranno costituiti da macchinari di produzione reali, su cui sviluppare nuovi progetti in condizioni rappresentative delle realtà industriali, e con la possibilità di lavorare in modo slegato dai vincoli della produzione, interagendo in modo diretto con i partner della filiera.

WHITEPAPER
Efficienza energetica nei processi produttivi: scopri come, grazie a Digitalizzazione e AI
Intelligenza Artificiale
IoT

L’altro aspetto qualificante ed esclusivo di Magnolab è la volontà di creare connessioni e da qui la completa apertura verso le collaborazioni con istituti formativi in ambito tessile e fashion sia italiani che esteri. Favorendo l’interazione tra formazione e aziende, Magnolab può diventare per gli studenti un luogo unico dove confluiscono didattica, ricerca, sviluppo, e produzione articolata, come in una autentica filiera tessile, dove vivere attivamente progetti e collegamenti con il mercato esterno che via via saranno attivati.

L’ambizioso progetto prevede un piano strategico di investimenti complessivamente di 10 mln di Euro, finalizzati all’acquisto di macchinari all’avanguardia e allo sviluppo di un sistema, in scala prototipale, di economia circolare che partendo da capi dismessi e successivamente lavorati in frazioni tessili renda possibile ricavarne fibre e filati da trasformare nuovamente in tessuti. Con tali caratteristiche Magnolab, polo di innovazione a 360 gradi, si candida come realtà unica in Europa, modello di collaborazione tra diverse realtà, ambiente industriale pilota, acceleratore di innovazione, luogo privilegiato per la ricerca, per la crescita di competenze e delle risorse umane.

L’attuale rete Magnolab

De Martini Bayart & Textifibra SpA

De Martini Bayart & Textifibra, conosciuta anche come Dbt Fibre ha sede a Cerrione (BI). Nasce nel 2003 dalla fusione di quattro aziende europee con una lunga tradizione storica nel settore tessile e nel corso degli anni si specializza nella nobilitazione di fibre sostenibili e tecno fibre, proponendo una vasta gamma di nastri cardati o tops pettinati per filati classici e fantasia. Opera a livello internazionale in diversi settori, dal tessile abbigliamento all’arredo, lavorando ogni tipo di fibra, da quelle naturali a quelle artificiali e sintetiche, miscelando tradizione e innovazione, fornendo prodotti di alta qualità e creando soluzioni per applicazioni tessili sia per la moda che per l’industria. Essere sostenibili non è un’idea astratta, ma una realtà che si traduce ogni giorno in attività concrete, dall’impiego di fibre naturali e artificiali provenienti da coltivazioni sostenibili al recupero dei materiali di scarto dei processi produttivi, dalla produzione di energia pulita con impianti fotovoltaici e geotermici (azzerando ogni tipo di emissione inquinante nell’atmosfera) al riciclo e la valorizzazione del 100% dei materiali di imballaggio. Tutto all’insegna di un percorso etico che privilegia la salvaguardia dell’ambiente e la salute dei lavoratori e dei consumatori.

Di.Vè S.p.A.

Di.Vè nasce nel 1960 nel distretto tessile biellese. Negli anni si sviluppa e consolida posizioni di leadership nel settore del fashion e dell’handknitting. Specializzata in una variegata produzione di filati fantasia, oggi l’azienda vede come asset strategico lo sviluppo di processi e prodotti sempre più sostenibili in linea con l’agenda UE 2030.

Maglificio Maggia S.r.l

Il Maglificio Maggia S.r.l. è un’azienda storica nata a Occhieppo Superiore, in provincia di Biella, fin dal 1780; l’azienda occupa ancora il mulino originario e continua a migliorarlo attraverso importanti investimenti in tecnologie e macchinari. Nello stabilimento vengono ideati e creati i tessuti del Maglificio Maggia. Nell’intento di soddisfare al massimo la clientela, arrivano a offrire una vasta gamma di tipologie, spaziando dai jersey semplici da t-shirt agli interlock mercerizzati da camicia, dalle felpe ai doppi per capospalla, dai punti stoffa per morbidi abiti femminili ai tessuti tecnici e alle spugne. La molteplicità delle strutture si rispecchia a sua volta nei filati utilizzati, in modo da creare un trionfo di estetica e di eleganza per ogni donna e per ogni uomo.

Marchi & Fildi S.P.A.

Marchi & Fildi S.P.A. nasce nel 2007 dalla fusione di due realtà storiche del panorama biellese: la Filatura Marchi e la Fildi, nate entrambe negli anni ‘60. Marchi & Fildi S.p.A., a capo dell’omonimo gruppo internazionale, produce filati sia per il settore fashion che per l’arredamento. Il focus sulla sostenibilità è da sempre il motore innovativo dell’azienda, che si è concretizzato nello sviluppo di Ecotec®, processo produttivo che permette di creare nuovi filati utilizzando materiale tessile di scarto pre e post consumer. Il centro di R&D, la collaborazione con università e centri di ricerca rappresentano dei punti cruciali per un impegno costante sull’innovazione del settore tessile.

Filidea Srl nasce nel 2008 come realtà innovativa e dinamica all’interno del Gruppo Marchi & Fildi. La produzione di filati di Filidea è concentrata sul settore fashion e sui filati per utilizzi tecnici, quali abbigliamento protettivo e da lavoro, attraverso il brand Filidea Technical Yarns. La selezione delle materie prime, il controllo sulla supply chain e lo sviluppo dei filati attraverso l’impianto pilota di Ricerca & Sviluppo hanno permesso di mantenere un elevato livello di innovazione nei prodotti e un’elevata riconoscibilità internazionale, grazie anche alla collaborazione con produttori di fibre, centri di ricerca e università.. Il moderno impianto di tintoria su rocche, totalmente rinnovato all’inizio dell’anno 2018, permette importanti riduzioni nell’utilizzo di acqua e di ottimizzazione delle risorse.

Tintoria Finissaggio 2000 Srl

Tintoria Finissaggio 2000 è a disposizione di coloro che hanno necessità di un confronto sulle tipologie di tinture, finissaggi, accoppiature e stampa digitale per gli articoli più tecnici e di alta qualità. Per garantire il miglior servizio, realizziamo internamente il completo processo di lavorazione, dal supporto nella progettazione fino ad una vera e propria nobilitazione del tessuto, combinando la nostra esperienza pluridecennale di finitori e tintori con le nuove possibilità offerte dall’accoppiatura e dalla stampa digitale. La sostenibilità per noi è una filosofia da perseguire sia in campo ambientale, che economico e sociale, oltre a ciò è un pilastro fondamentale e strategico per un’azienda che punta all’eccellenza.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5