Investimenti

Voilàp avvia un processo di decarbonizzazione incentrato su fotovoltaico ed efficienza energetica

Il Gruppo punta così a ridurre del 25% le proprie emissioni scope 1 e scope 2

Pubblicato il 13 Feb 2024

Foto di Sophon Nawit da Shutterstock

Voilàp, multinazionale che progetta e realizza sistemi smart per l’industria e le città, sta seguendo un programma per la decarbonizzazione e l’efficientamento energetico con l’obiettivo di ridurre le emissioni dei propri stabilimenti. Più nel dettaglio, il progetto è concentrato sulla riqualificazione energetica, attraverso l’installazione negli stabilimenti di pannelli fotovoltaici, la conversione di tutti gli acquisti energetici a fonti rinnovabili e l’installazione di soluzioni di sensoristica e gestione dati per ottimizzare i consumi energetici dei siti produttivi.
Al momento, il totale della superficie coperta da pannelli fotovoltaici del gruppo ha superato quota 8.000 Mq. Nel corso del 2023 sono stati installati nello stabilimento di Limidi (Modena) per una potenza nominale complessiva di 1,5 Megawatt di fotovoltaico che hanno permesso di ridurre l’attuale impronta carbonica, i costi operativi e la dipendenza da fonti esterne.
Inoltre, Voilàp ha completato al 100% la conversione degli acquisti energetici esterni verso fonti esclusivamente rinnovabili. Grazie a queste due azioni il Gruppo sarà in grado di ridurre del 25% le emissioni scope 1 e scope 2 e garantire ai propri stabilimenti autonomia energetica per circa il 40% dei propri consumi.

Attenzione al monitoraggio energetico

Nel 2023 il gruppo ha iniziato l’installazione di impianti e sensori di domotica che mirano a ottimizzare temperatura, illuminazione e consumi elettrici degli stabilimenti. A questo proposito saranno introdotte soluzioni di software, apparecchiature e tecnologie per monitorare in tempo reale il consumo di energia e gas, la gestione della temperatura, la programmazione dell’illuminazione e la gestione di macchinari e apparecchiature in un’ottica di risparmio energetico.
“L’industria manifatturiera rappresenta in Italia un importante centro di consumo energetico e la riduzione della sua impronta carbonica è un fattore cruciale per la sostenibilità del nostro Paese. Sono certo che l’ambizioso programma intrapreso in questo senso da Voilàp porterà grandi frutti e sarà di stimolo e traino perché l’industria italiana si faccia sempre più protagonista del processo di decarbonizzazione”, ha commentato Valter Caiumi, Presidente e Amministratore Delegato di Voilàp.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5