Green Industry

Microsoft Italia a SPS 2022: non solo smart factory, la tecnologia al servizio della smart city

La presenza di Microsoft in fiera parte dal District 4.0 con soluzioni ed esperienze concrete in ambito Smart Factory e si estende nell’area Green4Tech dedicata alla sostenibilità, con l’obiettivo di far scuola verso un approccio sempre più volto alla crescita efficiente ma anche sostenibile

20 Mag 2022

Presente in Italia dal 1985, Microsoft ha l’obiettivo di supportare l’evoluzione digitale del nostro Paese accompagnando milioni di imprese private nel processo di trasformazione del loro business attraverso le nuove tecnologie. Microsoft è impegnata da sempre nei processi di evoluzione del settore manifatturiero, mettendo a disposizione la propria tecnologia e le proprie competenze per supportare lo sviluppo e la crescita di questa industry strategica che in questo modo, è in grado di ridurre anche l’impatto sull’ambiente.

Grazie a soluzioni e tecnologie abilitanti come l’Intelligent Cloud e l’Industrial Internet of Things, Microsoft si propone come provider strategico per imprenditori e decision maker nell’adozione e implementazione di nuove applicazioni per ridurre i costi di produzione e aumentare i profitti. Un impegno che ribadisce annunciando la presenza alla fiera SPS Italia – la manifestazione di riferimento per l’industria intelligente, digitale e flessibile che torna in presenza dal 24 al 26 maggio 2022 – nell’ambito del District 4.0, un percorso espositivo dedicato a quattro aree fondamentali del settore industriale con demo funzionanti e casi applicativi di Digital & SoftwareRobotica e MeccatronicaAdditive Manufacturing e Automazione Avanzata.

In occasione della tre giorni, Microsoft darà il proprio contributo nel delineare gli scenari attuali e futuri del settore, partecipando a diversi momenti di incontro e speech con propri esperti e rappresentanti dei partner nell’Arena Digital & Software nel Padiglione 8. Inoltre, l’intenzione è quella di fare scuola insieme ai propri Partner per mostrare a sempre più realtà le opportunità offerte dall’Industry 4.0 e per raccontare esperienze concrete che non riguardano solo il contesto smart factory, ma più trasversalmente le frontiere della smart city, come il progetto Pirelli CYCL-e Around, che verrà presentato nell’area Green4Tech sottolineando l’approccio incline a una crescita che sia efficiente e al contempo sostenibile.

Al centro di questo impegno, la volontà di condividere best practice come il progetto FLEET dell’ISV Trackting, piattaforma cloud basata su Microsoft Azure per connettere e gestire le flotte destinate alla nuova urban e-mobility. In esposizione, una delle ultime applicazioni su Pirelli CYCL-e around™, servizio di e-bike sharing dedicato alle community aziendali e al mondo hotellerie. Una flotta connessa, dotata di sistemi GPS integrati e portale gestionale per monitorare in tempo reale l’utilizzo dell’e-bike, proteggerle dai furti e analizzarne dati come le emissioni di CO2 risparmiate.

Leggi anche

Non profit: più innovazione e più efficienza grazie al Cloud di Microsoft

Microsoft Ambizione Italia Cloud Region, l’alleanza per la trasformazione digitale del paese

Microsoft Cloud for Sustainability: sostenibilità e business nel segno della “misurabilità”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5