Decarbonizzazione

Emissioni GHG e misurabilità: il ruolo di The Open Grid Emissions Initiative

Dati validati ogni ora per garantire una granularità delle rilevazioni nello spazio e nel tempo sempre più precise. Il servizio gratuito lanciato da Singularity Energy è aperto a imprese, organizzazioni, centri di ricerca per disporre di dati affidabili in grado di accelerare i processi di decarbonizzazione

10 Set 2022
The Open Grid Emissions Initiative di Singularity Energy

Si potrebbe dire che la necessità di ridurre le emissioni GHG sia pari alla necessità di aumentare la disponibilità di dati per poter prendere le decisioni giuste. Non basta conoscere l’entità delle emissioni su base annua, mensile o quotidiana, occorre avere un monitoraggio più fine per tenere sotto controllo la velocità nel tempo e nello spazio che caratterizza questo fenomeno. Ed è evidente che si può intervenire in modo efficace solo se hanno a disposizione dati precisi, che non siano superati dagli eventi. Ed è su questo bisogno di dati e di precisione che si colloca The Open Grid Emissions Initiative un progetto open-source che permette a tutti di avere accesso gratuitamente a dati relativi al territorio statunitense su greenhouse gas emissions validati su base oraria (vai al servizio QUI).

The Open Grid Emissions Initiative è frutto del lavoro di Singularity Energy, piattaforma di decarbonizzazione che vuole rispondere alla domanda di tutte le imprese, le istituzioni, i centri di ricerca che necessitano di dati per greenhouse gas accounting, per ricerche, per analisi legate ai consumi e alla produzione di energia, per valutazioni legate all’evoluzione di industrie più “emissive” in relazione ai territori.

The Open Grid Emissions Initiative mette a disposizione dataset su base oraria, giornaliera o mensile relative a grid generation, greenhouse gas, air pollution e secondo il team di Singularity Energy che ha lavorato al progetto, la possibilità di basare un accounting su dati calcolati su base oraria permette di migliorare la precisione delle analisi e delle decisioni del 35% riducendo i rischi legati alle numerose variabili ambientali che influiscono sul rapporto tra emissioni e territori.

The Open Grid Emissions Initiative si pone l’obiettivo di creare un modello di accounting che aumenti la fiducia nei dati e quindi, la granularità delle rilevazioni e la frequenza delle validazioni come strumento per accelerare il lavoro di ricerca sulle cause e sulle soluzioni per la decarbonizzazione. Una prospettiva che si colloca nell’ambito delle attività per l’ESG.  Singularity Energy ha a sua volta la missione di supportare le imprese fornendo analisi e supporto per la riduzione delle emissioni con una strategia che punta a raggiungere questo obiettivo unendo dati endogeni all’azienda con dati legati al contesto in cui si trova a operare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
Singularity Energy

Articolo 1 di 5