Investimenti sostenibili

Finance ESG: Banca Sella chiude in 2 giorni l’emissione del primo green bond da 100 milioni di euro

I proventi dell’operazione saranno impiegati per finanziare prestiti e progetti legati all’edilizia sostenibile, all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica

Pubblicato il 01 Mar 2023

Banca Sella ha chiuso con successo l’operazione di emissione del suo primo green bond, a due soli giorni dall’apertura, con una domanda complessiva per 100 milioni di euro, raddoppiando l’importo iniziale dell’offerta.

Sella ha infatti effettuato un’emissione obbligazionaria green senior preferred a scadenza 5 anni, rivolta alla clientela retail, alle controparti qualificate e ai clienti professionali, con taglio minimo di 1.000 euro, che prevede una cedola annua del 5,10%, riconosciuta semestralmente a partire dal 21 settembre 2023.

Edilizia sostenibile, rinnovabili ed efficienza energetica

I proventi netti raccolti con questa emissione saranno dedicati a finanziare nuovi o esistenti prestiti, investimenti e progetti selezionati nell’ambito dell’edilizia sostenibile, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, in base ai criteri previsti dal “Sella Green Bond Framework”. Il programma è stato redatto secondo i Green Bond Principles 2021 dell’International Capital Market Association e corredato dalla second party opinion della società indipendente ISS ESG. Sono previste ulteriori emissioni nei prossimi mesi.

WHITEPAPER
Regolamento Dora: ecco come individuare le criticità in ottica di compliance
Financial risk management
Contabilità

“Sosteniamo la transizione verso una economia sostenibile”

“Banca Sella è da tempo impegnata a promuovere una finanza a impatto positivo sull’ambiente, sull’economia e sulla società – ha commentato Francesco Plini, responsabile Finanza e Pianificazione Strategica di Banca Sella. – Con questa iniziativa proseguiamo il percorso intrapreso per offrire a tutti i nostri stakeholders strumenti che li accompagnino nel processo di transizione verso una economia sostenibile, anche attraverso soluzioni di risparmio rivolte verso investimenti che portano benefici a tutta la comunità. Banca Sella, così come tutto il Gruppo, persegue il miglioramento costante delle proprie performance ambientali e l’emissione di questa obbligazione rafforza anche la sua quota di intermediato sostenibile”.

L’obbligazione, collocata sul sistema multilaterale di negoziazione Vorvel, sarà ammessa a negoziazione sul medesimo sistema a partire dal 21 marzo 2023. Il rating dell’emittente è BBB Low (DBRS), mentre il rating ESG assegnato al green bond da MainStreet Partners, società specializzata in investimenti sostenibili e a impatto ambientale e sociale, è di 4.09/5.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

B
Banca Sella

Approfondimenti

F
Finance
F
finanza sostenibile
G
Green Bond

Articolo 1 di 5