Banche

Valle D’Aosta, da Intesa Sanpaolo un milione di euro per progetti Esg

L’istituto eroga due sustainability loan da 500mila euro ciascuno a Distillerie St.Roch e Bellevue Hotel & Spa per lo sviluppo di iniziative per il welfare aziendale e l’aumento dell’utilizzo di rinnovabili. Teresio Testa: “Essere attenti alle esigenze del territorio è al centro dell’impegno e delle azioni del nostro Gruppo”

13 Apr 2021

Promuovere lo sviluppo di un’economia sostenibile, aiutando le imprese attive nel loro percorso verso un modello di business circolare e riconoscendo la rilevanza degli investimenti inquadrati nei tre criteri Esg. Guardando a questi obiettivi Intesa Sanpaolo ha erogato due finanziamenti S-Loan in Valle d’Aosta. I due sustainability loan da 500mila  euro ciascuno sono stati disposti a favore di Distillerie St Roch di Quart, nata dalla distilleria Levi, la più antica distilleria della Valle fondata alla fine dell’800, specializzata nella distillazione e distribuzione di grappe, amari e liquori d’eccellenza, e Bellevue Hotel & SPA di Cogne, fondato nel 1925 e oggi gestito dalla quarta generazione della stessa famiglia. La struttura di si trova nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e ai margini dei famosi prati di Sant’Orso,e fa parte dei Locali Storici d’Italia, e, dalla fine del secolo scorso, dei Relais & Châteaux..

Due gli obiettivi di miglioramento previsti dal finanziamento: il primo è riferito alla quota di fornitura di energia elettrica dotata di garanzie d’origine, per incrementare la provenienza da fonti rinnovabili del proprio fabbisogno di energia elettrica. Il secondo riguarda lo sviluppo di programmi di incremento del welfare dei dipendenti, con la destinazione a tale scopo di una quota del fatturato aziendale.

Proprio per finanziare progetti di questo genere è stato lanciato S-Loan, “finanziamento innovativo a medio-lungo termine – si legge in una nota – specificatamente disegnato per accompagnare gli sforzi delle imprese nella direzione di una maggiore sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance di impresa”. Lo strumento prevede condizioni dedicate agevolate, che premiano i comportamenti virtuosi delle aziende: la Banca riconosce infatti una riduzione di tasso per ogni anno in cui sono raggiunti gli obiettivi di miglioramento in ambito ESG, sulla base di indicatori di performance condivisi e monitorati nell’ambito della nota integrativa del bilancio della società.

“Essere attenti alle esigenze del territorio è al centro dell’impegno e delle azioni del nostro Gruppo – spiega Teresio Testa, direttore regionale Piemonte Valle d’Aosta e Liguria Intesa Sanpaolo – E poter offrire il nostro supporto a realtà di primo piano come Distillerie St. Roch e Bellevue Hotel & SPA è un motivo di grande orgoglio. La storia di queste aziende è un chiaro esempio di come un impegno consapevole nella sostenibilità possa rafforzare competitività e performance economiche. È un modo di fare impresa che va sviluppato con la massima priorità e con una pianificazione estremamente accurata, in risposta a nuove generazioni di consumatori sempre più attenti e a un quadro normativo sempre più stringente. Integrare nella valutazione del merito creditizio anche i temi della sostenibilità ci permette di orientare le nostre imprese su un percorso effettivo e credibile. Nelle tre regioni del nostro territorio, abbiamo in corso erogazioni di S-Loan per circa 50 milioni di euro e progetti finanziati con il plafond circular economy per ulteriori 30 milioni di euro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5