Rating

Diversity & Inclusion: Accenture al primo posto nell’indice Refinitiv

E’ la terza volta in cinque anni che Accenture si aggiudica il primo posto nell’indice Diversity & Inclusion di Refinitiv, che identifica le 100 società quotate in borsa con i luoghi di lavoro più diversificati e inclusivi, sulla base dei dati ambientali, sociali e di governance (ESG)

Pubblicato il 11 Ott 2022

Accenture è stata ancora una volta classificata come la società n. 1 nell’indice Diversity & Inclusion di Refinitiv, una controllata del London Stock Exchange Group, che identifica le 100 società quotate in borsa con i luoghi di lavoro più diversificati e inclusivi, sulla base dei dati ambientali, sociali e di governance (ESG) di Refinitiv. Questo è il settimo anno consecutivo di Accenture nell’Indice e la terza volta al 1° posto negli ultimi cinque anni.

L’indice è progettato per misurare in modo trasparente e oggettivo la performance relativa delle aziende rispetto a fattori che definiscono luoghi di lavoro diversi e inclusivi. Per compilare l’indice, Refinitiv ha valutato i dati pubblicamente disponibili per oltre 11.000 aziende a livello globale, misurandoli su 24 metriche in quattro pilastri chiave: diversità, inclusione, sviluppo delle persone e notizie e controversie.

“Siamo onorati che Refinitiv abbia riconosciuto l’impegno costante di Accenture per la diversità e l’inclusione: è essenziale per la crescita del nostro business, la nostra continua innovazione e la nostra capacità di creare valore a 360 ° per i nostri clienti, le nostre comunità e tutti i nostri stakeholder”, ha dichiarato Julie Sweet, presidente e amministratore delegato di Accenture.

Diversity & Inclusion: l’impegno di Accenture

Sono diverse le aree che Refinitiv ha considerato nella sua valutazione e nella classifica al primo posto di Accenture.

Innanzitutto, Accenture offre da tempo ai suoi dipendenti accordi di lavoro formali e flessibili, come orari part-time e condivisioni di lavoro. E poiché la flessibilità si è spostata oltre lo spazio e il luogo, l’azienda sta introducendo nuovi modi per connettersi, incluso il suo metaverso aziendale, l’Nth Floor.

WHITEPAPER
Rendi smart la tua azienda con due tecnologie inedite
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

A conferma del suo continuo commitment a favore dello sviluppo delle competenze delle persone che la costituiscono, ha investito 1,1 miliardi di dollari in opportunità di apprendimento e sviluppo dei talenti nell’anno finanziario 2022.

A proposito di equità e inclusione, Accenture conta 120.000 alleati Pride in tutti i paesi in cui opera e più di 90 reti Pride in tutto il mondo. Inoltre, continua a tracciare i progressi verso il suo obiettivo di una forza lavoro gender-balanced, ossia equilibrata dal punto di vista del genere, tanto che attualmente, il 47% della forza lavoro dell’azienda è femminile, così come il 47% dei nuovi assunti.

L’azienda possiede 32 centri di accessibilità a livello globale, dove le persone con disabilità possono ottenere strumenti, tecnologia e supporto per avere successo nei loro ruoli. La rete globale Disability Champions di Accenture ha aumentato i suoi membri a 35.000 persone.

Infine, Accenture promuove la diversità anche all’interno del Consiglio di amministrazione che è equilibrato dal punto di vista del genere, guidato da una presidente donna e diversificato nella composizione geografica, con membri provenienti da quattro continenti.

Le persone alimentano la capacità di innovare

“È la ricchezza della diversità delle nostre persone che crea un senso di appartenenza – per ognuno di noi, tutti e 721.000 – che crea le condizioni per ottenere questo prestigioso riconoscimento”, ha affermato Ellyn Shook, Chief Leadership and Human Resources Officer di Accenture. “Le nostre persone sono la nostra più grande fonte di differenziazione competitiva e i background, le prospettive e le esperienze uniche che portano alimentano la nostra capacità di innovare per conto dei clienti.”

L’impegno e l’attenzione di Accenture per le sue persone ha generato riconoscimenti significativi, tra cui l’essere stata nominata Top 10 Great Place to Work per il 2022 in nove paesi, rappresentando il 76% delle sue persone; N. 1 nel suo settore tra le aziende più ammirate al mondo di Fortune; la società con il punteggio più alto nel Bloomberg Gender-Equality Index; n. 1 nella Top 50 Companies for Diversity di DiversityInc e nominata nella DiversityInc Hall of Fame per il 2023; riconosciuto tra i migliori datori di lavoro globali di Stonewall per sette anni; e 15 anni consecutivi sia su Ethisphere’s World’s Most Ethical Companies che sul Corporate Equality Index della Human Rights Campaign.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5