Impegni

IBM: ambiente, equità ed etica i tre pilastri della strategia ESG

Pubblicato il “2021 ESG Report”: al centro “IBM Impact”, il programma pluriennale che mette in luce l’impegno dell’azienda sulle tematiche della sostenibilità. Fra i goal su piatto, raggiungere lo zero netto di emissioni di gas serra entro il 2030 e fornire a 30 milioni di persone di tutte le età nuove competenze necessarie per intraprendere i lavori di domani

27 Apr 2022

Redazione ESG360

Raggiungere lo zero netto di emissioni di gas serra entro il 2030. Dirottare il 90% dei rifiuti non pericolosi dalle discariche e dagli inceneritori entro il 2025. Avviare 100 progetti con clienti o di ricerca che abbiano l’obiettivo di creare benefici ambientali entro il 2025. E ancora, registrare 4 milioni di ore di volontariato entro il 2025 o investire 250 milioni di dollari in programmi di apprendistato e relativi ai “new collar” entro il 2025, ma anche coinvolgere 1.000 partner dell’ecosistema formati in etica tecnologica entro il 2022.

Sono alcuni, forse i principali, impegni che fondano “IBM Impact”, il programma pluriennale che mette in luce l’impegno di IBM in ambito ESG, e che enuncia i suoi obiettivi per la creazione di un futuro più sostenibile, equo ed etico. 

I tre pilastri del programma

Come evidenziato nello studio “2021 IBM ESG Report” (SCARICA QUI IL REPORT COMPLETO), IBM Impact si basa su tre pilastri: impatto ambientale, impatto equo e impatto etico. Questi sono valori che fanno parte del dna di IBM e hanno guidato il lavoro dei suoi dipendenti e di tutte le parti interessate nel mondo nel corso della sua storia.

WHITEPAPER
Mobility Manager: chi è, che cosa fa in azienda, le competenze e perché è diventato obbligatorio
Smart Mobility
Sviluppo Sostenibile

“Gli IBMer hanno da sempre impiegato il loro tempo, talento e la tecnologia a favore di un impatto positivo nel mondo, evolvendo la natura del loro lavoro negli anni per soddisfare le esigenze più urgenti della società”, afferma Arvind Krishna, IBM Chairman e Chief Executive Officer. “Come sempre, siamo pronti a collaborare con i nostri clienti, partner e con le Istituzioni per costruire un futuro più sicuro, più equo e pacifico”.

Gli obiettivi da raggiungere

Il “2021 IBM ESG Report” include il framework su cui è fondato l’IBM Impact e una serie di obiettivi che l’azienda si è data per costruire trasparenza e responsabilità. Ecco il dettaglio.

Impatto ambientale

IBM si impegna a preservare le risorse naturali, ridurre l’inquinamento e minimizzare i rischi legati al clima. Questo si riflette nel suo impegno a:

  • Raggiungere lo zero netto di emissioni di gas serra entro il 2030
  • Dirottare il 90% dei rifiuti non pericolosi dalle discariche e dagli inceneritori entro il 2025
  • Avviare 100 progetti con clienti o di ricerca che abbiano l’obiettivo di creare benefici ambientali entro il 2025

Impatto equo

IBM sta creando spazi e opportunità per tutti. Per aumentare il rispetto delle diversità, l’equità e l’inclusione, mira a:

  • Fornire a 30 milioni di persone di tutte le età nuove competenze necessarie per intraprendere i lavori di domani entro il 2030
  • Registrare 4 milioni di ore di volontariato entro il 2025
  • Investire 250 milioni di dollari in programmi di apprendistato e relativi ai “new collar” entro il 2025
  • Dedicare il 15% della sua spesa con fornitori di primo livello che siano di proprietà di persone di colore entro il 2025

Impatto etico

IBM mira a migliorare le innovazioni, le politiche e le pratiche che danno priorità all’etica, alla fiducia, alla trasparenza e, soprattutto, alla responsabilità. Questo si riflette nel suo impegno a:

  • Coinvolgere 1.000 partner dell’ecosistema formati in etica tecnologica entro il 2022
  • Continuare a coinvolgere il 100% dei fornitori su pratiche etiche
  • Focalizzare l’attenzione ai giusti livelli retributivi per i senior manager, anche in ottica di diversity

 “Aiutare il mondo a migliorare”

“IBM Impact spiega come la fiducia, la trasparenza e la leadership etica siano i valori che sostengono l’impegno dell’azienda nel creare un impatto duraturo e positivo – spiega l’azienda in una nota -. Insieme, questi obiettivi e sforzi dimostrano come IBM abbia lo scopo di divenire un catalizzatore di pratiche che aiutino il mondo a migliorare, creando soluzioni di impatto nei confronti delle sfide ambientali, sociali e di governance che le aziende e la società affrontano quotidianamente”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5