Certificazioni

Banca di Asti consegue due certificazioni per un ambiente di lavoro sicuro e paritario

“L’ottenimento di queste certificazioni è il risultato concreto dell’attenzione verso le persone che da sempre fa parte della nostra natura” dichiara Carlo Demartini, Direttore Generale e AD dell’istituto di credito astigiano

Pubblicato il 09 Gen 2023

Carlo Demartini, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Banca di Asti

Sono due i tasselli che si sono aggiunti al percorso intrapreso verso il modello di azienda sostenibile che Banca di Asti da tempo persegue, attraverso un ambizioso progetto con l’obiettivo di integrare le tematiche ESG all’interno delle proprie attività. Gli ultimi mesi dell’anno sono stati protagonisti dei processi di verifica da parte dell’ente certificatore RINA S.p.A. che hanno portato all’ottenimento da parte della Banca di due importanti certificazioni.

Banca di Asti assicura parità di genere e sicurezza sul lavoro

Banca di Asti è tra le primissime banche italiane a conseguire la Certificazione UNI PdR 125:2022 del Sistema di Gestione per la Parità di Genere inserita nel PNRR: un importante riconoscimento che certifica la qualità gestionale del lavoro e che testimonia l’attenzione dell’istituto di credito astigiano nei confronti dei propri dipendenti e collaboratori.

WHITEPAPER
Una guida per acquisire nuovi clienti con il digital onboarding

Altro fondamentale traguardo raggiunto da Banca di Asti è il Certificato di Conformità alla norma internazionale ISO 45001:2018, per l’adozione del Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro della sede operativa e dell’intera rete di 200 filiali. ISO 45001 è uno standard internazionale che specifica i requisiti necessari a garantire la sicurezza e preservare la salute sia dei dipendenti sia del personale esterno.

“L’ottenimento di queste certificazioni è il risultato concreto dell’attenzione verso le persone che da sempre fa parte della nostra natura – dichiara Carlo Demartini, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Banca di Asti – Garantire un ambiente di lavoro sicuro e dare la possibilità a tutti indistintamente di crescere e fare la differenza sono valori imprescindibili, che incidono sulla motivazione e sul senso di appartenenza e conferiscono significato all’attività lavorativa di ciascuno”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5