Sustainable Transition

Lombard Odier e SYSTEMIQ ancora più unite per la transizione sostenibile

Il gruppo bancario svizzero investe in un’azienda orientata alla sostenibilità con cui condivide visione, valori e sinergie e con cui collabora già da due anni. “Essere uno Strategic Capital Partner di SYSTEMIQ ci permetterà di migliorare l’offerta di investimenti sostenibili e faciliterà la collaborazione sulle sfide poste dalla transizione sostenibile” precisa Hubert Keller, Senior Managing Partner di Lombard Odier

07 Dic 2021

Dopo due anni di collaborazione trascorsi a definire le roadmap di transizione verso la sostenibilità per il settore industriale, grazie all’acquisizione di una partecipazione in SYSTEMIQ, – società di consulenza e investimento a livello globale che collabora con il settore industriale, i governi e la società civile per ottenere un cambiamento sistemico che punta a integrare la sostenibilità nei sistemi economici mondiali – il gruppo bancario svizzero Lombard Odier ne approfitta per diventare il suo Strategic Capital Partner. La partnership permetterà alle due società di essere ancora più unite, favorendo maggiore collaborazione e sinergie volte a raggiungere l’obiettivo comune: comprendere, far progredire e investire nella transizione verso un mondo più sostenibile.

L’investimento in SYSTEMIQ fa seguito alla recente riorganizzazione strutturale dell’azienda e l’aumento di capitale, completato il 24 novembre. Lombard Odier è il primo gruppo bancario ad acquisire una quota attiva nell’azienda, supportandola nel suo percorso per favorire la crescita internazionale e lo sviluppo di un nuovo hub di analisi e una rete di iniziative affiliate, denominata ECOSYSTEMIQ.

“La sostenibilità è una componente centrale di tutta la nostra strategia d’investimento ed è alla base dei rendimenti che offriamo ai nostri clienti – dichiara Hubert Keller, Senior Managing Partner di Lombard Odier – Il nostro investimento in SYSTEMIQ riflette la visione e i valori condivisi delle due organizzazioni. Essere uno Strategic Capital Partner ci permetterà di migliorare ulteriormente la nostra offerta di investimenti sostenibili per i clienti e faciliterà la collaborazione sulle sfide poste dalla transizione sostenibile”.

Insieme per guidare un cambiamento significativo anche negli investimenti sostenibili

Nello specifico, Lombard Odier potrà avvalersi delle innovative piattaforme di SYSTEMIQ per verificare e ottimizzare la propria offerta di investimenti sostenibili destinata ai clienti e verificare in anticipo e in modo più approfondito quanto i potenziali investimenti siano in linea con la transizione sostenibile, migliorando pertanto la propria capacità di offrire ai clienti le migliori opportunità di investimenti sostenibili possibili, in linea con la trasformazione in atto nel panorama economico globale.

WHITEPAPER
Mobilità sostenibile: una guida a progetti, incentivi e ruolo chiave di sharing e veicoli elettrici

Inoltre, l’investimento supporterà le iniziative future per continuare a guidare la transizione sostenibile in parallelo con l’attività di SYSTEMIQ. Le aziende condividono anche un ethos di sostenibilità a livello aziendale, dal momento che sia Lombard Odier sia SYSTEMIQ sono certificate come B Corp.

“Dopo la COP26 – interviene Jeremy Oppenheim, Founder e Senior Partner di SYSTEMIQ – l’attenzione mondiale è focalizzata sulla transizione verso un futuro equo, prospero e sostenibile. I prossimi anni saranno cruciali per la nostra capacità di affrontare queste sfide. Con Lombard Odier come Strategic Capital Partner, siamo certi che saremo in grado di guidare un cambiamento significativo, con particolare attenzione al futuro”.

Immagine fornita da Shutterstock

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5