Waste management

Finanza, ESG e gestione rifiuti: Algebris Green Transition Fund acquisisce la maggioranza di Omnisyst

Il fondo di private equity dedicato agli investimenti sostenibili ha firmato un accordo per assumere il controllo del 70% del capitale del fornitore italiano di soluzioni innovative per la gestione dei rifiuti per clienti industriali. È la prima operazione del fondo di private equity dedicato al mondo ESG. Il fondatore e amministratore delegato Ezio Speziali rimarrà azionista e continuerà a guidare la Società

08 Ago 2022
Ezio Speziali, Amministratore Delegato Omnisyst

Algebris Green Transition Fund, fondo di private equity dedicato agli investimenti sostenibili, ha firmato un accordo per l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza (70%) in Omnisyst, fornitore italiano di soluzioni innovative per la gestione dei rifiuti per clienti industriali. Il fondatore e amministratore delegato Ezio Speziali rimarrà azionista con una quota del 30% al fianco di Algebris Green Transition Fund e continuerà a guidare la Società. (Per conoscere meglio l’azienda leggi l’articolo Omnisyst: trasformare i rifiuti in valore sostenibile)

Fondata nel 1995, Omnisyst fornisce alle imprese industriali servizi integrati nel campo della gestione, della logistica, del trattamento, del riciclo e del recupero dei rifiuti, garantendo la completa gestione digitale del processo grazie a un software proprietario, nonché il monitoraggio e la compensazione delle emissioni di CO2 legate alla gestione dei rifiuti. La Società, che conta circa 30 professionisti operativi in tutta Italia, presenta un fatturato di circa 40 milioni di euro e un’Ebitda di circa 6,5 milioni di euro.

Algebris Green Transition Fund ha recentemente chiuso il primo round di raccolta con impegni per circa 200 milioni di euro da importanti investitori istituzionali italiani e internazionali.

Gestione del ciclo di rifiuti mai così importante

L’acquisizione di Omnisyst è coerente con l’obiettivo di Algebris Green Transition Fund di puntare sullo sviluppo di società con grande potenziale ESGafferma L. Valerio Camerano, Managing Director e Senior Partner di Algebris Green Transition Fund –. Non è mai stato così importante saper fornire soluzioni che consentano alle imprese di mappare e gestire efficacemente e professionalmente il proprio ciclo di rifiuti, riducendone la produzione e la dipendenza dalle scarse risorse naturali a disposizione. L’esperienza e la professionalità di Omnisyst consentono alle imprese e ai sustainability manager di inserire i propri rifiuti nel capitolo della creazione di valore e garantisce la corretta gestione dell’intero processo di smaltimento, riducendo i costi e i rischi aziendali dei propri clienti”.

WEBINAR
26 Ottobre 2022 - 12:00
Sostenibilità nel Food&Beverage: sfrutta il digitale e la collaborazione con gli OEM
Smart agrifood
Sviluppo Sostenibile

Il concetto di Valore ESG

Dalla sua origine, Omnisyst è impegnata a rendere il miglior servizio operativo e digitale al sistema delle imprese industriali in un ambito di attività legate al waste management che richiedono alta professionalità – aggiunge Ezio Speziali, fondatore e amministratore delegato di Omnisyst –. Il concetto fondante del brand è infatti, “Il Valore della Responsabilità”, che ha guidato e ispirato la crescita aziendale in questi anni. In questo senso ci è venuto naturale attualizzare il significato profondo di Responsabilità, incorporando nella nostra Mission “Valore ESG” e “Valore Digital Transformation’’, che insieme rappresentano un binomio fortissimo nella creazione di un futuro sostenibile, digitale e circolare. Ed è per questo che vi è una piena sintonia tra Omnisyst ed il fondo Algebris Green Transition. Siamo entusiasti di avere un nuovo compagno di viaggio di primario standing“.

Il perfezionamento dell’operazione è previsto entro la prima settimana di agosto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5