Soluzioni

Regesta misura con l’AI l’impronta carbonica degli oggetti che scansiona

Il Carbon Footprint Calculator di Regesta sfrutta algoritmi AI di visione artificiale che riconoscono l’oggetto e risponde con l’impronta di carbonio tramite l’AI conversazionale di ChatGPT

Pubblicato il 10 Gen 2024

Regesta Carbon Footprint Calculator

In occasione di Futura EXPO-economia per l’ambiente, l’evento espositivo dedicato allo sviluppo sostenibile che si è tenuto nel mese di ottobre 2023, l’azienda bresciana Regesta ha presentato una nuova esperienza digitale. Al centro, il Carbon Footprint Calculator che, grazie all’intelligenza artificiale, è in grado di misurare la quantità di anidride carbonica che produciamo in base al nostro stile di vita.

Come funziona il Carbon Footprint Calculator di Regesta

Nello specifico, il Carbon Footprint Calculator di Regesta è in grado di riconoscere un oggetto e “rispondere” con la sua carbon footprint, ovvero con la quantità di CO2 emessa per produrlo. Basta avvicinare l’oggetto allo schermo e aspettare la risposta di ChatGPT.

Tutto il processo avviene attraverso algoritmi dotati di intelligenza artificiale: l’oggetto inquadrato viene riconosciuto attraverso gli algoritmi di computer vision YOLO, a quel punto si attiva l’intelligenza conversazionale basata sul Large Language Model (un modello di machine learning capace di svolgere compiti associati al linguaggio come traduzioni, risposte a domande, chat, creazione di contenuti) che fornisce la risposta.

L’AI crea consapevolezza sulla sostenibilità

“La sostenibilità significa prima di tutto essere consapevoli del proprio impatto sull’ambiente. E credo che conoscere l’impronta di carbonio di un oggetto di consumo, di un alimento, di un indumento, diventerà nei prossimi anni normale come conoscerne e valutarne il prezzo” spiega Nicola Segnali, partner di Regesta LAB, che precisa “Il nostro sistema, sviluppato da un team di consulenti e developer, sfrutta algoritmi AI di visione artificiale e l’ormai celebre ChatGPT, combinati in una soluzione integrata che porta con sé anche l’obiettivo di interessare giovani talenti, appassionati e desiderosi di rendere il mondo più digitale e sostenibile, a un’esperienza lavorativa nelle società del Gruppo Regesta”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5