Progetti

KEYSTONE, il progetto Ue che si serve del digitale per il trasporto sicuro e sostenibile delle merci

Il progetto KEYSTONE intende semplificare i controlli di conformità per il trasporto transfrontaliero di merci su gomma attraverso la creazione di un ecosistema digitale in grado di abilitare lo scambio sicuro e controllato delle informazioni sul trasporto delle merci

Pubblicato il 09 Gen 2024

L’Unione Europea è impegnata a rafforzare la libera, sicura e sostenibile circolazione delle merci e, allo stesso tempo, ad affrontare il cambiamento climatico attraverso la riduzione delle emissioni di gas serra dei trasporti. Il progetto KEYSTONE, guidato da Cefriel – centro di innovazione digitale del Politecnico di Milano – in collaborazione con diversi partner europei, mira a semplificare e perfezionare i controlli di conformità per il trasporto transfrontaliero di merci su strada creando un ecosistema digitale che consenta uno scambio di informazioni sicuro e controllato.

Il consorzio del progetto KEYSTONE sta attualmente concentrando gli sforzi sulla raccolta dei requisiti e delle esigenze di vari potenziali soggetti interessati. A tal fine è stata creata un’indagine (raggiungibile a QUESTO INDIRIZZO) per raccogliere informazioni sulle esigenze e sugli ostacoli che incidono sui controlli transfrontalieri condotti dalle autorità di controllo. Il sondaggio è anonimo e aperto a coloro che sono interessati a rimanere informati o a partecipare attivamente alle attività del progetto per guidare in modo efficace i risultati.

Per saperne di più, puoi leggere l’articolo su Industry4Business

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5