Corporate responsibility

ABB Italia incoraggia i dipendenti ad essere “green”: proposti 5 percorsi di sostenibilità su AWorld

La società lancia una sfida tra i propri addetti tramite la piattaforma mobile di formazione e gamification supportata dalle Nazioni Unite nell’ambito degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Ognuno concorrerà così a raggiungere l’obiettivo aziendale di ridurre, entro giugno 2022, le emissioni di CO2 di 50 tonnellate: un obiettivo che, una volta raggiunto, sarà celebrato con la creazione di un apiario diffuso nei territori in cui l’azienda ha le sue sedi in Italia

22 Feb 2022

Redazione ESG360

ABB Italia annuncia la propria partecipazione nel progetto AWorld, con la creazione, all’interno della app, della sfida “Meno e meglio: insieme per un futuro più sostenibile” rivolta a tutte le persone dell’azienda, riunite nella community “Gente di ABB”. Attiva da febbraio a giugno 2022, l’iniziativa mira a incoraggiare le persone di ABB ad abbracciare la cultura della sostenibilità attraverso i loro comportamenti quotidiani.

Attraverso un percorso di formazione e gamification, AWorld premia comportamenti sostenibili quali il risparmio di risorse naturali o di energia elettrica, assegnando in tempo reale un punteggio che indica quanto l’utente stia contribuendo a ridurre il proprio impatto ambientale. In questo modo ABB Italia e i suoi dipendenti potranno misurare l’impegno dedicato al conseguimento dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.

Un tassello della strategia di sostenibilità 2030

ABB Italia, in linea con la strategia di sostenibilità 2030 del Gruppo, sta implementando e consolidando progetti che abbiano un impatto concreto nel sociale e sulla vita delle proprie persone, ed è in questo contesto che si inserisce l’attività con AWorld. Oltre all’impegno nel ridurre le emissioni di CO₂ e nella conservazione delle risorse, uno dei tre pilastri della strategia si concentra, infatti, sull’avanzamento del progresso sociale, in termini di inclusività, salute e sicurezza delle persone. La community creata all’interno della app mira a sensibilizzare le persone di ABB sull’importanza di un approccio concreto e di un comportamento consapevole volto ad una maggiore sostenibilità quotidiana, tramite azioni che possono avere un impatto positivo sull’ambiente circostante. ABB Italia ha scelto per la propria community cinque percorsi da seguire nei mesi di attivazione della challenge “Meno e meglio”, pienamente coerenti con il proprio impegno sulla sostenibilità: risparmio energetico, mobilità, economia circolare, rifiuti e gentilezza&gratitudine.

WHITEPAPER
Rinnovabili in Italia (e nel mondo): come il digitale può supportare il loro utilizzo?
Utility/Energy
Energie Rinnovabili

Nello specifico del progetto “Meglio e meno: insieme verso un futuro più sostenibile” attivato da ABB Italia, ogni dipendente dell’azienda concorrerà a raggiungere l’obiettivo aziendale di ridurre, entro giugno 2022, le emissioni di CO2 di 50 tonnellate: un obiettivo che, una volta raggiunto, sarà celebrato con la creazione di un apiario diffuso nei territori in cui l’azienda ha le sue sedi in Italia. 125 alveari, in 6 regioni per 3 milioni e mezzo di api adottate in partnership con la start-up Beeing.

“La nostra strategia di sostenibilità al 2030 ci coinvolge sia sul piano personale che professionale, con ambiziosi obiettivi di riduzione dell’impronta ambientale delle attività manifatturiere nostre e dei nostri Clienti raggiungibili grazie alle nostre tecnologie”, ha commentato Eliana Baruffi, Country Communications Manager di ABB Italia. “Siamo tutti chiamati a fare la nostra parte e, attraverso la app AWorld, la community di ABB Italia si impegna in una gara di sostenibilità il cui obiettivo, oltre a quello immediato e misurabile, è di educare noi stessi e chi ci è vicino a uno stile di vita che abbia un effetto permanente sull’ambiente.”

L’app che realizza gli Obiettivi dell’Agenda 2030

AWorld è una startup e società benefit che ha dato vita alla mobile app proprietaria AWorld, che richiama i principi e gli obiettivi dell’Agenda 2030 ed è stata adottata dalle Nazioni Unite come app ufficiale del programma. Individui, aziende e organizzazioni sono guidati verso uno stile di vita sostenibile, utilizzando logiche di gamification, community e misurazione d’impatto. L’algoritmo di AWorld suggerisce all’utente 34 stili di vita sostenibili ricompensandolo, quando e se meritevole, con dei punti che mostreranno a ciascuno il reale contribuito in termini di CO2 e acqua risparmiate e di rifiuti correttamente conferiti. AWorld prevede inoltre percorsi didascalici per comprendere il peso specifico degli SDG nel vissuto quotidiano di ognuno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5