Upcycling

Upcycled by greenchic: il nuovo brand dedicato al sustainable fashion

Un grande passo avanti per l’azienda che punta a diventare il marchio di riferimento Made in Italy in questo settore. Disponibile la prima linea di abbigliamento dedicata al mondo femminile per questa primavera/estate partendo esclusivamente da materiali di scarto

09 Giu 2021

Al via la prima linea di abbigliamento dedicata al mondo femminile a marchio greenchic totalmente realizzata secondo i principi e i processi dell’upcycling, trend che sta coinvolgendo anche altri settori merceologici oltre all’industria del fashion e che preserverà il segno positivo nei prossimi anni, alimentato soprattutto dalla forte richiesta dei consumatori. Con il nuovo brand Upcycled by greenchic, il marketplace di moda pre-loved si conferma precursore Made in Italy per eccellenza di un nuovo modo di essere e di approccio al consumo responsabile, il cui valore comincia finalmente ad essere compreso e apprezzato non solo dalle generazioni più giovani, ma anche da una fascia di età più matura.

La realizzazione di questa prima linea è dedicata in particolare al mondo delle donne per il periodo primavera/estate e si ispira ai colori di tendenza per questa stagione. Tuttavia, “il progetto, rimasto nel cassetto per tanti anni, prevede ulteriori sviluppi nel medio periodo con la produzione di tanti altri modelli anche da uomo e con una crescente offerta di pezzi unici al mondo, accessibile e in continua evoluzione stilistica” commenta David ErbaCEO e cofondatore di greenchic. La produzione attuale e futura è e sarà curata esclusivamente da fashion designer giovani ed emergenti.

Con riciclo e inclusione, greenchic sposa un nuovo modo di fare moda

Lontano dalle logiche produttive della moda tradizionale che vede la realizzazione e la produzione massiva di collezioni in determinati momenti dell’anno, greenchic proporrà una linea continuativa di produzione i cui tempi verranno dettati dalla disponibilità dei capi e degli accessori destinati al riciclo, e ora idonei ad essere convertiti in qualcosa di nuovo. Inoltre, in linea con i dettami di società benefit, greenchic realizza le sue linee di abbigliamento collaborando con Sartorie Sociali, strutture favoriscono e coinvolgono persone svantaggiate e sviluppano progetti lavorativi volti all’inclusione sociale. Per questa produzione l’azienda ha collaborato con la Sartoria Sociale Il Gelso, storica organizzazione torinese che opera da decenni in questo ambito.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5