Best practise

VMware inclusa per il secondo anno consecutivo nei Dow Jones Sustainability World Indices

La società si è posizionata fra le prime sei società di software all’interno della classifica stilata da uno dei principali benchmark in ambito ESG del mondo. In assoluto, conquistato il 97° percentile nella categoria Software & Services Industry. Il vice president ESG Acutt: “Nostra responsabilità lavorare per rispettare gli obiettivi che ci siamo dati con l’Agenda 2030: ESG al centro di tutto ciò che facciamo”

23 Dic 2021

VMware ha annunciato di essere stata inclusa per il secondo anno consecutivo nei Dow Jones Sustainability Indices 2021 (DJSI), uno dei principali benchmark in ambito Environmental, Social and Governance  (ESG) del mondo. VMware si è posizionata tra le prime sei società di software all’interno della classifica e, in assoluto, si è classificata al 97° percentile nella categoria Software & Services Industry (SCARICA QUI L'”ESG REPORT 2021″ DI VMWARE).

“L’ESG è al centro di tutto ciò che facciamo in VMware, e crediamo sia una nostra responsabilità lavorare per rispettare gli obiettivi che ci siamo dati con l’Agenda 2030 e darne visibilità attraverso un report trasparente dei nostri progressi”, ha dichiarato Nicola Acutt, vice president ESG di VMware. “Essere inclusi nel DJSI – e per il secondo anno di fila – è un risultato significativo e non potremmo essere più orgogliosi dei risultati che stiamo iniziando a vedere. Tutto questo riflette il lavoro che i nostri team portano avanti ogni giorno e testimonia il nostro impegno in ambito ESG che coinvolge tutta l’azienda”.

I DJSI sono indici ponderati sulla capitalizzazione di mercato corretto per il flottante, composti da benchmark globali, regionali e nazionali che misurano la performance di aziende selezionate utilizzando i criteri ESG. Il Dow Jones Sustainability World Index (DJSI World) e il Dow Jones Sustainability North America Index (DJSI North America) applicano un processo di selezione trasparente, basato sullo S&P Global ESG Score raggiunto dalle società in base all’annuale S&P Global Corporate Sustainability Assessment (CSA). Il CSA consiste in un rigoroso questionario che valuta i dati pubblici e non pubblici presentati dalle società partecipanti. Quest’anno più di 10.000 società quotate in borsa sono state invitate a partecipare alla S&P Global CSA.

Punteggi elevati in aree chiave

VMware ha ottenuto punteggi elevati in aree chiave, tra cui la sicurezza delle informazioni, cybersicurezza, diritti umani, pratiche di lavoro, reporting ambientale, corporate citizenship e filantropia.

WHITEPAPER
Sostenibilità e impatto: il PNRR occasione irripetibile per il futuro digitale
Sviluppo Sostenibile

“Ci congratuliamo con VMware per essere stata inclusa nel DJSI World e nel DJSI North America“, ha commentato Manjit Jus, global head of ESG Research di S&P Global. “Essere inclusi nei DJSI testimonia di essere leader ESG nel proprio settore. Il numero record di aziende che hanno partecipato al S&P Global Corporate Sustainability Assessment 2021 conferma il crescente movimento per la divulgazione e la trasparenza in ambito ESG”.

L’Agenda 2030 di VMware rappresenta l’impegno decennale dell’azienda in ambito ESG e una vera e propria call to action per realizzare un mondo più sostenibile, equo e sicuro. Stiamo costruendo un futuro in cui la nostra tecnologia avrà un impatto positivo su tutti i nostri stakeholder: dipendenti, clienti, fornitori, azionisti, comunità e il nostro Pianeta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5