Pubblicazioni

“Green economy e responsabilità sociale. Una strategia vincente”: il punto in un libro di Luca Servato

Il volume intende analizzare i modelli macroeconomici e microeconomici attuali, ponendo l’attenzione sulle aree di miglioramento che potrebbero essere attuate per raggiungere obiettivi di welfare e di sostenibilità più efficaci

24 Ago 2021

Redazione ESG360

Gli eventi economici, sociali, ed ambientali degli ultimi anni hanno posto lo sviluppo sostenibile al centro delle aspirazioni della comunità globale e dell’agenda 2030. Su questa base si fonda il libro “Green economy e responsabilità sociale. Una strategia vincente”, con cui l’ambientalista Luca Servato intende analizzare i modelli macroeconomici e microeconomici attuali, ponendo l’attenzione sulle aree di miglioramento che potrebbero essere attuate per raggiungere obiettivi di welfare e di sostenibilità più efficaci. Il tutto presentando strumenti concreti utilizzabili dal settore pubblico e da quello privato.

Partendo proprio da una analisi puntuale dei dati dello sviluppo economico e dell’impatto che essi hanno avuto sull’ambiente, nel libro si approfondiscono anche le conseguenze generate in termini di emissioni di gas climalteranti con conseguente surriscaldamento globale, cambiamento climatico, incremento degli eventi meteorologici estremi, depauperamento delle risorse naturali. Si rimette dunque in discussione “la sostenibilità della crescita” in nome del profitto. Allo stesso tempo, si puntualizza anche il bisogno che imprese e consumatori operino scelte responsabili.

Interessante è poi l’analisi riportata nel libro di un esempio emblematico di impresa non responsabile, tratto da un fatto di cronaca tristemente noto: il caso dell’azienda Eternit di Casale Monferrato.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

L
Luca Servato

Approfondimenti

A
Ambiente
C
Climate Change
R
Report e ricerche

Articolo 1 di 5