Epson dona videoproiettori e stampanti agli alunni della Giamaica

Regalate 100 stampanti EcoTank e 20 videoproiettori laser alla Usain Bolt Foundation, che ha l’obiettivo di promuovere l’istruzione e lo sviluppo culturale nel Paese centroamericano

27 Dic 2021

Redazione ESG360

Epson ha donato 100 stampanti EcoTank senza cartucce e 20 videoproiettori laser alla Usain Bolt Foundation, che ha l’obiettivo di promuovere l’istruzione e lo sviluppo culturale in Giamaica.

Le stampanti e i videoproiettori (il cui valore è di oltre 100.000 euro) sono stati consegnati nel corso di una cerimonia tenutasi presso la Waldensia Primary School, l’ex scuola elementare frequentata da Usain Bolt: questa è solo una delle numerose scuole giamaicane che potranno usufruire dei dispositivi donati. Tra gli altri istituti scolastici figurano anche Salt Marsh, Duanvale e Kinloss Primary School.

A proposito della donazione, Nicola Ottey-Anderson, la dirigente scolastica della Waldensia Primary School, ha dichiarato: “Poiché abbiamo grande necessità di stampare, dispositivi come questi sono fondamentali per tutte le scuole giamaicane“. Nicola Ottey-Anderson ha anche spiegato che migliaia di studenti non sono ancora in grado di collegarsi in rete e la scuola sta facendo tutto il possibile per rendere il materiale didattico accessibile a tutti i bambini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5