Best practise

Credit management: rating “Gold” di Ecovadis per Fire

Con la “medaglia d’oro” la società, prima realtà indipendente in Italia, si colloca nel 3% delle aziende di settore con i migliori risultati in termini di responsabilità sociale d’impresa. Riconosciuto un sistema di gestione avanzato di sostenibilità aziendale in riferimento alle pratiche ambientali, lavorative e dei diritti umani ed etiche

18 Gen 2022

Redazione ESG360

Fire, prima realtà indipendente in Italia nel credit management, ha ottenuto il rating di sostenibilità aziendale “Gold” 2021 di EcoVadis, agenzia di rating internazionale che misura le performance RSI (Responsabilità Sociale d’Impresa) delle aziende, allo scopo di classificarne e migliorarne le pratiche ambientali e sociali.

La conquista della “medaglia d’oro”, che corrisponde al massimo livello di riconoscimento ad oggi assegnato alle imprese operanti nel settore del Credit Management nella valutazione EcoVadis, riflette l’approccio etico della società e il suo agire in modo sostenibile e socialmente responsabile nei confronti degli stakeholders e dell’ecosistema in cui opera. Con tale riconoscimento, Fire si posiziona nel segmento più alto della classifica, insieme alle “top performers” attive nel recupero crediti, e rientra così nel 3% delle aziende di settore con i migliori risultati in termini di Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI).

Il Rating di EcoVadis utilizza una metodologia basata su elevati standard internazionali – i principi del Global Compact, le convezioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), gli standard GRI (Global reporting Initiataive), ISO 26000 e i principi del CERES (Coalition for Environmentally Responsable Economy) – che misura le pratiche di sostenibilità aziendale attraverso 21 indicatori/criteri riuniti in quattro aree tematiche: Ambiente, Pratiche Lavorative e Diritti Umani, Etica e Acquisti Sostenibili.

Prestazioni “Advanced” nelle varie aree analizzate

In base al punteggio ottenuto, le prestazioni di sostenibilità di Fire sono state classificate come “Advanced”, in particolare la Relazione EcoVadis mette in evidenza un sistema di gestione avanzato di sostenibilità aziendale in riferimento alle pratiche ambientali, lavorative e dei diritti umani ed etiche, con ciascuna delle tre aree caratterizzata da un punteggio pari a 70/100. Andando nel dettaglio delle singole tematiche, in termini di “Ambiente” Fire si posiziona all’interno del 7% delle aziende di recupero crediti più performanti e, relativamente alle “Pratiche lavorative e diritti umani”, la società si trova nella fascia dell’8% delle aziende che operano in modo altamente responsabile. Con riguardo agli “Acquisti sostenibili” e “Etica”, Fire si colloca rispettivamente nel 19% e 10% delle aziende di settore valutate da Ecovadis come migliori.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless

“Il riconoscimento che abbiamo ottenuto da EcoVadis premia le azioni e l’impegno del Gruppo verso quei principi etici e di responsabilità sociale che da sempre contraddistinguono l’operato dell’azienda –  afferma Sergio Bommarito, Executive Chairman e Group CEO -. Fire prosegue infatti nel percorso intrapreso già dal 2006, anno in cui ha iniziato a rendicontare annualmente gli impatti in ambito CSR. Proprio in virtù dell’attenzione che rivolgiamo alla responsabilità nei processi decisionali e nei confronti delle nostre persone, abbiamo deciso di cogliere questa sfida confrontandoci con i 21 criteri fissati dalla piattaforma di valutazione internazionale, in riferimento a tematiche ambientali, sociali ed etiche. La massima valutazione, ottenuta con la medaglia d’oro, testimonia che l’azienda si sta muovendo nella giusta direzione e rappresenta un ulteriore stimolo al raggiungimento di standard etici e di trasparenza sempre più elevati nelle pratiche di comportamento verso clienti e stakeholders”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
EcoVadis
F
Fire

Approfondimenti

R
Rating
R
rating ESG

Articolo 1 di 5