Investimenti sostenibili

Nordea celebra i tre anni di cinque dei suoi fondi obbligazionari Esg Stars

I prodotti rappresentano soluzioni adatte agli investitori che vogliono essere allineati alle novità normative dedicate alla sostenibilità che verranno introdotte dalla MiFID il prossimo agosto

23 Mar 2022

Redazione ESG360

Cinque fondi obbligazionari ESG di Nordea Asset Management (Nam) festeggiano i tre anni d’età. Questi fondi, che appartengono alla famiglia ESG Stars, rappresentano soluzioni adatte agli investitori che vogliono essere allineati alle novità normative dedicate alla sostenibilità che verranno introdotte dalla MiFID il prossimo agosto. Tutti questi fondi – come le altre strategie ESG Stars – sono classificati come articolo 8 e sono dedicati ai clienti attenti e sensibili ai temi della sostenibilità.

Queste strategie di investimento non solo hanno un track record triennale, ma gestiscono anche un notevole patrimonio. Tre di questi fondi, infatti, controllano oltre 1 miliardo di euro in AUM: Nordea 1 – Emerging Stars Bond Fund, Nordea 1 – European Corporate Stars Bond Fund, Nordea 1 – US Corporate Stars Bond Fund. I due rimanenti, Nordea 1 – European High Yield Stars Bond Fund e Nordea 1 – North American High Yield Bond Fund, vantano ciascuno oltre mezzo miliardo di AUM. 

In qualità di soluzioni ESG Stars, questi cinque fondi integrano completamente i fattori ESG, insieme con altri approcci ESG come l’implementazione di criteri di esclusione aggiuntivi come l’applicazione della policy di NAM sui combustibili fossili allineata all’accordo di Parigi, che garantisce l’esclusione di tutti gli emittenti di combustibili fossili che non si stanno muovendo verso una transizione “verde”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5