La collaborazione

Sviluppo sostenibile, Fondazione Sodalitas entra nell’alleanza Open-Es

La partnership, di cui fanno parte gruppi industriali, banche, associazioni e istituzioni, ha l’obiettivo di supportare le imprese nella misurazione e nel miglioramento delle proprie performance Esg. Il presidente Alberto Pirelli: “Importante occasione per coinvolgere in modo diffuso le Pmi”

Aggiornato il 04 Ott 2023

open es

Supportare in maniera inclusiva il processo di sviluppo sostenibile di tutte le realtà, attraverso una gestione semplice e sicura del processo di condivisione dei dati ESG e offrendo soluzioni per il miglioramento delle performance con un approccio innovativo e intuitivo. E’ questo l’obiettivo di Open-Es, la partnership che coinvolge gruppi industriali, banche, assicurazioni e istituzioni di cui è entrata a far parte Fondazione Sodalitas, che accelera così nel proprio impegno a coinvolgere gli stakeholder e le imprese associate nell’utilizzo della piattaforma Open-Es per creare un ecosistema collaborativo per la valorizzazione della sostenibilità nel sistema imprenditoriale.

Cos’è Open-Es

Si tratta di una piattaforma digitale aperta che, focalizzandosi sulla supply chain, consente la misurazione, il miglioramento e la valorizzazione delle performance di sostenibilità ambientale, sociale e economica, con la possibilità di condividerle con i propri stakeholder. La community raccoglie a oggi più di 13mila aziende in 91 paesi del mondo e 66 settori industriali.

Le imprese e lo sviluppo sostenibile

“Fondazione Sodalitas è da sempre impegnata ad affermare e rendere riconoscibile la leadership delle imprese nel realizzare uno sviluppo sostenibile e costruisce insieme alle imprese associate partnership per la crescita della comunità, generando valore sociale e contribuendo a un futuro di inclusione e sviluppo – spiega Alberto Pirelli, presidente di Fondazione Sodalitas – Ci è sembrato dunque naturale aderire a Open-es, l’alleanza di riferimento per lo sviluppo sostenibile e la gestione delle trasformazioni necessarie lungo le catene del valore. Siamo convinti, infatti, che Open-es possa rappresentare un’importante occasione per coinvolgere in modo diffuso le PMI in un percorso di crescita sostenibile, obiettivo fondamentale per il nostro Paese”.

L’importanza di fare sistema

“Siamo orgogliosi dell’ingresso di Fondazione Sodalitas nell’alleanza Open-es – aggiunge Stefano Fasani, Program manager di Open-es – L’obiettivo è quello di unire tutti gli attori del mondo industriale, finanziario e associativo che vogliono contribuire al percorso delle imprese nel miglioramento delle caratteristiche Esg. Fare sistema, coinvolgere le filiere e mettere al centro le persone sono elementi essenziali per vincere questa sfida. Valori chiave che accomunano le nostre realtà e che guideranno le iniziative progettuali oggetto di questa collaborazione”.

Articolo originariamente pubblicato il 04 Ott 2023

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5