E-commerce

Commercio sostenibile, Shopify promuove la rimozione del carbonio legato alle spedizioni



Indirizzo copiato

Attraverso l’app Planet, l’azienda offre ai commercianti e agli acquirenti la possibilità di finanziare progetti di rimozione del carbonio come la riforestazione o l’implementazione di tecnologie a basse emissioni

Pubblicato il 11 apr 2024



hands-holds-a-cell-phone-showing-the-shopify-logo

Proprio come ha abbattuto le barriere all’ingresso per gli imprenditori, Shopify – fornitore di infrastrutture IT che alimentano e-commerce in 175 diversi Paesi in tutto il mondo – sta dando una spinta al mercato della rimozione del carbonio per ridurre l’attrito e stimolare la domanda. In occasione del Mese della Terra di aprile, per ogni spedizione a zero emissioni Shopify contribuirà stanziando una somma equivalente ai finanziamenti per la rimozione del carbonio sulle consegne effettuate dai merchant che utilizzano l’app Planet, rafforzando e raddoppiando l’impegno sia dei merchant che dei loro clienti per la riduzione delle emissioni.

Con l’App Planet di Shopify per spedizioni a zero emissioni di carbonio

Combattere le emissioni delle consegne è ciò di cui il pianeta ha bisogno ed è anche ciò che i clienti desiderano: più della metà (54%) delle persone afferma di fare acquisti sostenibili e il 43% dice che è più propenso ad acquistare da un marchio sostenibile.

Sviluppata e lanciata nel 2022, l’app Planet è stata progettata da Shopify per consentire ai brand di compensare le emissioni di carbonio associate alle loro spedizioni.

Fino ad ora i merchant di Shopify hanno utilizzato Planet per: neutralizzare le emissioni di spedizione di oltre 25 milioni di ordini, rimuovere 23.000 tonnellate di carbonio dall’atmosfera, contribuire con più di 1 milione di dollari al finanziamento dei progetti di rimozione del carbonio.

Come possono merchant e acquirenti partecipare alla riduzione delle emissioni

Una volta installata, Planet stima le emissioni delle spedizioni dei commercianti esaminando fattori come la distanza della consegna, il metodo di trasporto e il peso del prodotto. I commercianti scelgono un piano di abbonamento e pagano in media da 3,5 a 15 centesimi per ordine per finanziare la rimozione del carbonio.

Nel gennaio del 2024 è stata integrata una funzione che consente anche agli acquirenti di poter optare per l’aggiunta di una piccola tariffa (25 centesimi), ogni volta che effettuano un acquisto, per finanziare progetti di rimozione del carbonio come la riforestazione o l’implementazione di tecnologie a basse emissioni.

Questo finanziamento va alle aziende che sviluppano tecnologie per la rimozione del carbonio come la cattura diretta dell’aria, la rimozione del carbonio oceanico, il sequestro del bio-petrolio, lo stoccaggio del carbonio nel suolo e il miglioramento dell’erosione delle rocce.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5