Marketing

Caffeina lancia le campagne di comunicazione sostenibili

ADGood, iniziativa portata avanti da Caffeina, Ligfegate e Meta, prevede che ogni campagna si faccia promotrice dei valori alla base del PNRR

21 Giu 2022

Rendere nativamente sostenibile una campagna di comunicazione, in linea con il PNRR: questo l’obiettivo di AdGood, un’iniziativa portata avanti dall’Agenzia Caffeina, in partnership con Meta e LifeGate. “L’Italia ha una missione, e noi siamo parte integrante del Sistema Paese, in cui possiamo fare la nostra parte. AdGood nasce con l’obiettivo di permetterci di avere un impatto positivo come industry. È un progetto che nasce da Caffeina, ma che può diventare patrimonio di ogni brand e di ogni agenzia che vogliano abbracciare l’obiettivo della sostenibilità nella comunicazione. Ci auguriamo che questa iniziativa sia accolta con entusiasmo e apertura da tutti, per fare insieme la differenza”, ha messo in evidenza Tiziano Tassi, Partner & CEO di Caffeina. Più precisamente, ADGood individua alcuni criteri per rendere “sostenibile” una campagna di comunicazione di questo tipo:

●Rilevanza. Ogni campagna si fa portatrice, parallelamente al core della sua comunicazione, dei valori alla base del PNRR: digitalizzazione, cultura, turismo, inclusività, istruzione o sostenibilità.
● Impatto zero. Si privilegiano soluzioni a basso impatto ambientale per l’ideazione e la produzione dei progetti, e l’impatto è calcolato e compensato grazie alle competenze di LifeGate.
● Territorialità. Ogni campagna e le produzioni sono pensate per valorizzare maestranze, territori e comunità del nostro Paese.
● Inclusività. I casting per le produzioni sono orientati all’inclusività e ad una rappresentazione della realtà che sia identificativa di una società multietnica e multiculturale.
● Gender Equality. I team di lavoro sul progetto sono costruiti con una logica di equa rappresentatività di uomini e donne e con attenzione a includere Creators under 35.
● Accessibilità. I contenuti e gli asset creati sono accessibili anche da persone con disabilità, per favorire la massima fruibilità dei messaggi veicolati.
● Sostegno. Una quota del budget media è devoluta ad una ONG scelta dal Brand.

● Apprendimento. Ogni progetto permette ad alcuni studenti di affiancarsi al team di Caffeina in esperienze retribuite e sfruttare la progettualità per formarsi e conoscere da vicino la industry.
● Formazione. Le aziende che scelgono AdGood possono fruire di momenti di formazione su best practice, trend e piattaforme digitali organizzati da Caffeina e dai suoi Partner, tra i quali il modulo di introduzione alla sostenibilità in azienda fruibile tramite il portale LifeGate EDU.

“AdGood nasce come risposta a delle piccole grandi domande che ci siamo posti. Come può la comunicazione essere non solo veicolatrice di buone pratiche, ma essere essa stessa una buona pratica? Come essere un esempio per i nostri clienti ai quali diciamo tutti di “fare prima che comunicare”? Come possiamo avere, in qualità di attori del sistema socioeconomico, un impatto positivo per la società e per le nuove generazioni? Siamo davvero orgogliosi di questa risposta innovativa anche come segnale concreto che vogliamo lanciare al nostro settore”, ha evidenziato Gaetano De Marco, Executive Strategy Director di Caffeina.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
Caffeina
L
LifeGate

Approfondimenti

C
comunicazione
M
marketing

Articolo 1 di 5