Call for Startup

Food, Retail e Facility: Camst alla ricerca di startup per l’innovazione sostenibile

L’application alla Innovation Call for Startup, apre la possibilità di entrare in contatto con un’azienda di riferimento nel settore della ristorazione e dei facility services, usufruendo di un percorso dedicato e di un ampio network nazionale e internazionale, per sviluppare progetti di innovazione sostenibile

06 Ott 2021

Dal 20 settembre al 14 novembre, Camst Group ha invitato le startup attive nel food, retail tech e facility management a candidarsi alla Innovation Call. Fra le proposte pervenute saranno selezionate quindici finaliste, che potranno partecipare al DEMO DAY online davanti al management dell’azienda. Tra queste, saranno poi identificate da tre a cinque startup che avranno la possibilità di accedere ad un percorso dedicato di co-innovazione insieme all’Innovation Team del Gruppo.

La call è riservata a startup già costituite con prototipo validato o soluzioni pronte in 6-10 mesi. Altri requisiti fondamentali sono: la scalabilità delle tecnologie proposte, un team affiatato con un buon mix di esperienze e soluzioni che rispondano a uno o più dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs dell’Agenda Onu 2030).

Come dichiarato dall’azienda italiana che opera nel settore della ristorazione collettiva, commerciale, catering e fieristica “cerchiamo pionieri con cui andare alla scoperta di nuovi canali, cibi spaziali, mercati non ancora lambiti per connettere le nostre potenzialità con il resto del mondo”. Sono dieci gli ambiti di innovazione della call: Automated commerce, In-store & restaurant tech, Disruptive food, Blockchain & traceability, Innovative packaging, Socio health caring food, Circular economy & food waste, Welfare, Inclusion & Community Engagement, Education, nutrition & health.

Per partecipare, occorre candidarsi qui.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5