Road to Cop27

COP27: Microsoft fra gli Strategic principal sponsor

La Big tech fra i supporter chiave della 27a Conferenza delle parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, in programma a Sharm-El Sheikh dal 6 al 18 novembre. Il presidente Brad Smith: “Il mondo deve muoversi più velocemente e l’evento fornirà un forum importante per passare dagli impegni al progresso”

21 Set 2022

Microsoft, insieme al Ministero degli Affari Esteri egiziano, ha annunciato nei giorni scorsi il suo ruolo di Partner tecnologico strategico e Principal sponsor della 27a Conferenza delle parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27). La conferenza delle Nazioni Unite, che si terrà a Sharm-El Sheikh dal 6 al 18 novembre 2022, offre una piattaforma per i leader mondiali, le imprese e i cittadini per riunirsi per discutere del loro ruolo nella mitigazione della crisi climatica.

Attraverso la partnership, Microsoft mira ad aiutare le persone e le organizzazioni a comprendere meglio il potenziale di trasformazione della tecnologia per aiutare a risolvere molte delle complesse sfide climatiche di oggi.

“Dalla tecnologia una risposta a molte delle sfide climatiche”

Durante la cerimonia della firma tenutasi presso gli uffici del Ministero degli Affari Esteri al Cairo, il Direttore Generale di Microsoft Egypt, Mirna Arif, ha commentato: “Crediamo nel potere di trasformazione della Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e siamo orgogliosi di svolgere ancora una volta un ruolo chiave ruolo nell’evento di quest’anno. Applaudiamo agli sforzi del governo egiziano, sotto la guida del presidente Abdel Fattah El-Sisi, nel dare priorità ai cambiamenti climatici nell’ambito di Egypt Vision 2030. La tecnologia fornirà risposte a molte delle sfide climatiche più urgenti di oggi e la COP27 è un’opportunità per il pubblico e settori privati a collaborare su soluzioni climatiche per accelerare i progressi in Egitto e in tutta la regione”.

17 novembre, milano
Spalanca le porte all’innovazione digitale! Partecipa a MADE IN DIGItaly

Il presidente di Microsoft, Brad Smith, ha aggiunto: “Il mondo deve muoversi più velocemente e la COP27 fornirà un forum importante per passare dagli impegni al progresso. Siamo orgogliosi di collaborare con il governo egiziano e sostenere questo sforzo urgente”.

Governo egiziano in prima linea

Il presidente designato della COP27, Sameh Shoukry, ministro degli Affari esteri della Repubblica araba d’Egitto, ha sottolineato che la presidenza egiziana si sta impegnando attivamente con aziende leader come Microsoft e altre parti interessate per accelerare l’azione per il clima. Il governo egiziano crede nel potere innovativo del settore privato di affrontare le sfide climatiche e nella sua capacità di influenzare i propri stakeholder immediati, inclusi fornitori, investitori, datori di lavoro e partner per avere un impatto smisurato sul cambiamento climatico.

L’ambasciatore Ashraf Ibrahim, coordinatore generale per gli aspetti organizzativi e finanziari della conferenza, ha accolto Microsoft come partner principale della COP27. Ha sottolineato l’importante ruolo svolto dal settore privato internazionale nella promozione di modelli di business sostenibili e nel sostenere gli obiettivi climatici concordati. 

L’impegno di Microsoft

Microsoft sta accelerando i progressi verso un futuro più sostenibile riducendo la propria impronta ambientale, portando avanti la ricerca, aiutando i propri clienti a creare soluzioni sostenibili e promuovendo politiche a vantaggio dell’ambiente.

Nel 2020, Microsoft ha annunciato un impegno ambizioso e un piano dettagliato per essere carbon negative entro il 2030 e per rimuovere dall’ambiente tutto il carbonio che l’azienda ha emesso dalla sua fondazione entro il 2050. L’azienda ha costruito su questo impegno aggiungendo impegni per essere water positive by 2030, zero sprechi entro il 2030, e per proteggere gli ecosistemi sviluppando un Planetary Computer.

Foto tratta dal sito del Centro notizie Microsoft.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

B
Brad Smith

Aziende

C
Cop27
M
Microsoft

Approfondimenti

C
Climate Change
C
COP27
D
decarbonizzazione

Articolo 1 di 5