Premi

Ambienta e McKinsey, via al Premio “Rolando Polli” per accelerare progetti italiani di sostenibilità ambientale

Il premio, che trae ispirazione da Rolando Polli, ex Managing Partner di McKinsey e co-fondatore di Ambienta, si propone di identificare nuove e promettenti imprese che propongano soluzioni scalabili e innovative a questioni di sostenibilità ambientale. Candidature aperte fino al 30 novembre

16 Set 2022

In memoria dell’ex Managing Partner di McKinsey e co-fondatore di Ambienta SGR, che ha fatto della sostenibilità ambientale e del sostegno ad iniziative di innovazione – in particolare promosse dai giovani – due pilastri del suo percorso, le due società istituiscono il Premio “Rolando Polli”. L’obiettivo è di offrire un percorso di mentorship alla più promettente scale up italiana nel mondo della sostenibilità ambientale. Le candidature rimarranno aperte fino al 30 novembre. Tutti i dettagli e il modulo per candidarsi sono disponibili sul sito web dedicato.

“Rolando non è stato solamente una figura di grande spessore nella business community internazionale, ma per molti di noi aspiranti giovani imprenditori ha rappresentato un supporto determinante per spingerci ed aiutarci a realizzare i nostri sogni. Rolando, infatti, credeva fortemente nel potere della mentorship – commenta Nino Tronchetti Provera, Fondatore e Managing Partner di Ambienta – Vogliamo ricordarlo aiutando la prossima generazione di imprenditori italiani ad avere successo e a scalare rapidamente i loro business ambientali in Europa e nel mondo”.

Polli, un pioniere in campo “sostenibilità ambientale”

Rolando Polli ha avuto una lunga carriera di successo come consulente strategico trascorrendo 28 anni in McKinsey, come imprenditore co-fondando IG Partners nel 2001 e Ambienta – uno dei più grandi asset manager europei interamente focalizzato sulla sostenibilità ambientale – nel 2007 e come investitore e mentore di progetti imprenditoriali quali Venchi, Buongiorno e Silicon Biosystems. Rolando è stato un pioniere nel comprendere l’importanza delle tendenze ambientali, non solo con la fondazione di Ambienta, ma anche con investimenti diretti in progetti di produzione di energia rinnovabile.

WHITEPAPER
Modelli di agricoltura sostenibile per un’economia circolare
Smart agrifood
Sviluppo Sostenibile

Per questo, l’obiettivo del Premio, coerentemente con la passione di Rolando Polli per le iniziative imprenditoriali e la sostenibilità ambientale, è quello di aiutare giovani imprenditori italiani accelerando i loro progetti basati su soluzioni più sostenibili, con il fine ultimo di creare aziende che prosperino sui mercati, abbiano un impatto ambientale positivo e durino nel tempo.

Premio Rolando Polli: come partecipare

Per essere ammesse, le aziende dovranno avere la sede principale in Italia, una solida tesi di impatto ambientale e dimostrare di avere già raggiunto una milestone di crescita: oltre 30 dipendenti e/o 10 milioni di euro di fatturato e/o 2 milioni di euro di finanziamenti raccolti dall’inizio dell’attività.

Ambienta e McKinsey valuteranno le aziende che soddisfano i criteri – e quindi, si distinguano per il livello di innovatività e/o scalabilità in riferimento al problema affrontato – e selezioneranno i cinque progetti più promettenti, invitandoli a presentarsi davanti a una giuria il 26 gennaio 2023, dove verrà selezionato il vincitore che verrà premiato con un supporto di servizi professionali pro-bono che ne acceleri il percorso di crescita.

Membri della giura, oltre ad Ambienta e McKinsey, anche Niccolò Polli, figlio di Rolando e Head of Strategy per l’Europa in HSBC; Mario Greco, Group CEO di Zurich; Stefano Proverbio, Direttore Emerito di McKinsey & Company; Daniele Ferrero, Amministratore Delegato di Venchi; e Massimo Capuano.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5