Smart Grid

Schneider Electric porta sul cloud le sue soluzioni per la gestione della generazione distribuita

Il gruppo ha annunciato la disponibilità di Grid Operations Platform as a Service, una piattaforma realizzata in partnership tecnologica con Microsoft

30 Ago 2022

In un settore dell’energia che sta sperimentando cambiamenti significativi, anche la tecnologia a supporto (software e infrastrutture informatiche) sta conoscendo una importante evoluzione.  In particolare nella direzione del Cloud, che può garantire ai gestori di reti che si fanno sempre più ramificate e distribuite tutta una serie di vantaggi: semplificazione dei progetti, miglioramenti incrementali, maggiore scalabilità, minori esigenze di manutenzione. In questa direzione va Grid Operations Platform as a Service, una nuova soluzione di Schneider Electric per gli operatori di rete, supportata dalla piattaforma di open cloud computing Microsoft Azure e ricompresa nel quadro della sua offerta EcoStruxure Grid.  L’obiettivo è mettere a disposizione un ambiente di implementazione che permette di ospitare e gestire in cloud le soluzioni per la pianificazione e l’operatività delle reti elettriche.

In particolare Schneider Electric ha esteso la disponibilità su Azure di EcoStruxure DERMS (sistemi di gestione delle risorse energetiche distribuite) e di EcoStruxure ADMS (sistema avanzato di gestione della distribuzione), per supportare casi d’uso come la gestione delle DER (risorse energetiche distribuite), la gestione dei guasti, la pianificazione della rete, la formazione degli utenti. “La collaborazione con Microsoft sta aiutando ad accelerare la trasformazione digitale, a favore delle persone, delle aziende, del settore energetico nel suo insieme – ha commentato Alexis Grenon, SVP Digital Grid di Schneider Electric – . Insieme stiamo lavorando perché i nostri clienti possano gestire reti più affidabili, efficienti, sostenibili e sicure, oggi e in futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5