PATHWAY TO COP28

Il Governo di Dubai spinge le clean energy nel manifatturiero

L’iniziativa si inserisce nei più ampi piani dell’Emirato per lo sviluppo di una green economy, in linea con l’Agenda Economica di Dubai 2033

Pubblicato il 30 Nov 2023

Nei giorni della COP28, il Governo di Dubai ha annunciato il lancio di una nuova iniziativa per supportare il settore manifatturiero nella transizione energetica, accelerando così le ambizioni in materia di sostenibilità dell’emirato.
L’iniziativa si inserisce nei più ampi piani dell’emirato per lo sviluppo di una green economy, in linea con l’Agenda Economica di Dubai 2033 (“D33”). Più nel dettaglio le aziende manifatturiere, ma anche i data center e gli operatori del settore AgriTech, saranno spinti a installare impianti di generazione solare captive, dedicai cioè espressamente all’autoconsumo aziendale, così da ridurre i costi dell’elettricità. Il Governo di Dubai darà inoltre priorità agli operatori che acquisteranno i certificati di energia rinnovabile i-REC, ottimizzando così il loro potenziale di raggiungimento dei target net-zero e di sostenibilità. Oltre alla sostenibilità, un ulteriore obiettivo è quello di potenziare il settore industriale di Dubai e rendere così la città emiratina più competitiva sui mercati regionali e internazionali.

Una politica complessiva di sostenibilità

Dietro il funzionamento del meccanismo, che sarà messo in atto a partire dal 1° gennaio 2024, ci sarà la Dubai Electricity and Water Authority PJSC (DEWA). A livello macroeconomico, l’iniziativa contribuirà inoltre al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Economica D33, lanciata dallo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, che mira a sostenere la volontà dell’emirato di posizionarsi tra le prime tre economie urbane a livello globale. Una delle priorità dell’Agenda D33 consiste proprio nel promuovere un’industria manifatturiera sostenibile, nel quadro delle iniziative già in atto per sostenere il settore della clean energy nell’emirato. L’annuncio di questa iniziativa avviene in concomitanza con l’organizzazione da parte degli Emirati Arabi Uniti della COP 28, il vertice mondiale sul clima, che si sta svolgendo all’Expo City di Dubai dal 30 novembre al 12 dicembre.

INFOGRAFICA
[Infografica] Tutti i vantaggi dell’I-ERP per lo Smart Manufacturing
Industria 4.0
Smart manufactoring

“Questa iniziativa potenzierà ulteriormente la capacità di Dubai di attrarre investimenti nel settore manifatturiero, consentendo ai player industriali di ridurre i costi operativi e di raggiungere gli obiettivi in materia di energia pulita. Parallelamente, consentirà all’emirato di accelerare il proprio percorso di decarbonizzazione e di raggiungere i target net zero, riducendo la dipendenza dal gas naturale”, ha dichiarato Saeed Mohammed Al Tayer, MD&CEO della Dubai Electricity and Water Authority PJSC (DEWA).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5