Appuntamento

In programma a Napoli Bluexperience: il salone della mobilità sostenibile

Si terrà a Napoli alla Mostra d’Oltremare, dal 10 al 12 giugno prossimi, il primo grande appuntamento del Centro-Sud Italia dedicato a mobilità, ambiente e rivoluzione tecnologica nei trasporti. Un nuovo format espositivo che vedrà coinvolte istituzioni nazionali e grandi player, come il colosso americano TESLA, per discutere di transizione ecologica nei settori della mobilità elettrica e leggera, automotive e aftermarket

01 Giu 2022

Si tratta del primo grande appuntamento del Centro-Sud Italia dedicato al tema della mobilità sostenibile e intelligente con dibattiti e relatori d’eccezione. Presentato nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli “BLUEXPERIENCE – Il Salone della Mobilità Sostenibile”, è in programma dal 10 al 12 giugno, presso il quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare del capoluogo campano.

Una vasta esposizione, organizzata da Action Events, per conoscere tutte le novità del settore automotive, auto elettriche e ibride, scooter e moto; i veicoli della mobilità leggera e ultimo miglio, come bici elettriche, monopattini, hoverboard, skateboard, segway, monowheel; i servizi di sharing mobility, noleggio, sistemi di ricarica; e dell’after market.

L’evento nasce con gli obiettivi di promuovere un mondo “blu”, un mondo sostenibile che impatta sullo stile di vita a partire dal modo in cui ci spostiamo nelle nostre città, e di realizzare anche al Sud un nuovo focus di carattere nazionale sulla mobilità del futuro, in maniera da realizzare un punto di incontro annuale tra aziende e istituzioni, nuove opportunità di business, ma anche sensibilizzare e avvicinare il pubblico all’uso dei nuovi veicoli a zero o ridotte emissioni di CO2, come offrire una maggiore informazione sui vantaggi economici e ambientali che ne derivano.

La proposta espositiva di Bluexperience prevede un’area B2C aperta ai privati e un’area B2B dedicata alle aziende, alle presenze istituzionali e agli operatori di settore che parteciperanno al convegno nazionale sul tema “Mobilità sostenibile e rivoluzione tecnologica nel settore dei trasporti”, oltre a un’apposita zona esterna nella quale saranno realizzati test drive e il visitatore potrà apprezzare le caratteristiche di una guida confortevole, silenziosa e a basso consumo.

Numerosi i gruppi internazionali, protagonisti nazionali dell’automotive, le aziende e le associazioni di categoria che hanno già aderito al progetto: fra questi il colosso americano TESLA, le associazioni Anfia, Anie, Motus-e, Alis e Legambiente e altre; il main sponsor V-ITA Group e altri sponsor come Plenitude+Be ChargeNetcom Group S.p.A., Free to X, ARVAL BNP Paribas Group, Mak wheels, Amicar Sharing e per la micromobilità in sharing mobility Helbiz.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5