Il caso aziendale

Gruppo Veritas: catena del valore sempre più sostenibile con il supporto di EcoVadis

La utility, che opera nei settori dei servizi pubblici essenziali acque, rifiuti, del recupero, avvio al riciclo e trattamento di rifiuti urbani e speciali e di produzione di energia da fonti rinnovabili, ha scelto EcoVadis per fare un ulteriore passo in avanti nel rendere il processo di approvvigionamento sostenibile e responsabile

Pubblicato il 26 Gen 2024

Gruppo Veritas, utility che opera nei settori dei servizi pubblici essenziali acque, rifiuti, del recupero, avvio al riciclo e trattamento di rifiuti urbani e speciali e di produzione di energia da fonti rinnovabili, ha scelto EcoVadis, come fornitore di valutazioni di sostenibilità aziendale a livello globale, per fare un ulteriore passo in avanti nel rendere il processo di approvvigionamento sostenibile e responsabile.

L’anno scorso, 50 tra i fornitori strategici di Veritas sono già stati valutati da EcoVadis e l’obiettivo dell’azienda è di coinvolgerne altri 100 entro la fine del 2024, così da poter misurare le performance di sostenibilità all’interno della catena di acquisti e approvvigionamenti.

Impegno condiviso con tutta la value chain

“Il ruolo che Veritas ricopre in un territorio che comprende città, litorali unici al mondo, comprensivi anche dell’ecosistema della Laguna di Venezia, ci spinge a ricercare un impegno condiviso con tutta la catena di soggetti attivi nel fornire servizi ambientali” commenta Laura Meggiorato, responsabile della Direzione appalti e approvvigionamenti di Veritas. “Il programma prevede che tutti i soggetti coinvolti comprendano e affrontino l’urgenza di ridurre i propri impatti ambientali al minimo possibile”.

WHITEPAPER
Sai come ottimizzare nel modo giusto la tua logistica di magazzino?
Datacenter Infrastructure Management
Cloud application

“Abbiamo trovato in EcoVadis un affidabile partner per raggiungere i nostri più rilevanti obiettivi di sostenibilità anche attraverso il procurement, perché EcoVadis mette a disposizione una piattaforma di facile utilizzo per tutti i nostri fornitori e che rappresenta anche uno strumento di lavoro per un miglioramento complessivo delle loro performance e di quelle dei loro stessi fornitori, in un ciclo virtuoso che saremmo orgogliosi di poter condividere”.

I tre pilastri dell’agenda di sostenibilità

La trasparenza nelle performance di RSI dei partner commerciali e dei loro fornitori è uno degli obiettivi dell’agenda di sostenibilità dell’azienda, che ruota intorno a 3 pilastri:

  • Riduzione delle emissioni di carbonio legate ai trasporti;
  • Aumento dell’acquisto di materiali/prodotti riciclabili
  • Riduzione del consumo di energia

“Per Veritas è molto importante gestire al meglio l’impatto della sua catena di approvvigionamento per ridurre le emissioni indirette. La nostra piattaforma non solo misura la maturità di ogni fornitore con una valutazione personalizzata della loro situazione (rating), ma restituisce anche una carta dei punteggi (scorecard) con informazioni specifiche sui punti di forza e sulle principali aree di miglioramento di ogni fornitore, che consentirà a Veritas di accelerare in tema di decarbonizzazione”, afferma Giulia Borsa di EcoVadis.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5