La partnership

Cerved Rating Agency e Open-Es insieme per la sostenbilità

La collaborazione punta a semplificare la condivisione dei dati Esg e delle valutazioni delle performance di sostenibilità delle imprese con il sistema industriale e finanziario. L’Ad Fabrizio Negri: “Cruciale per il futuro il ruolo delle Pmi”

20 Set 2022

Antonello Salerno

Promuovere un approccio sempre più integrato e sinergico allo sviluppo sostenibile, semplificando la condivisione dei dati Esg e delle valutazioni delle performance di sostenibilità delle imprese con il sistema industriale e finanziario. E’ questo l’obiettivo dell’accordo di collaborazione siglato da Cerved Rating Agency con Open-es.

La mission di Open-es è fornire supporto alle imprese nel loro percorso di sviluppo sostenibile attraverso una piattaforma digitale che consente loro di misurare, migliorare e valorizzare le proprie performance di sostenibilità in tutti gli aspetti Esg, da quello ambientale a quello sociale e di governance.

Il ruolo di Cerved Rating Agency in questo contesto sarà di mettere a disposizione delle realtà presenti su Open-es le proprie competenze, integrando la raccolta di dati Esg e valutando le loro performance di sostenibilità, in modo che possano così essere prese in considerazione dalle filiere produttive e dagli istituti di credito, ma anche da tutti gli altri stakeholder dei loro mercati di riferimento.

Al centro dell’intesa tra Cerved Rating Agency e Open-es c’è una strategia comune che punta alla democratizzazione dei dati di sostenibilità, con l’obiettivo di favorire il percorso di misurazione e condivisione dei dati Esg delle imprese, garantendone al tempo stesso pieno possesso e riservatezza. Si tratta in altre parole di dare vita a un ecosistema sempre più aperto e collaborativo, che non si infranga su barriere tecnologiche o di conoscenza, per concentrare gli sforzi e gli investimenti di tutti gli attori sulle iniziative di sviluppo sostenibile e il miglioramento delle performance Esg del sistema industriale e finanziario.

L’accordo con Open-es, spiega Fabrizio Negri, Ad di Cerved Rating Agency, “ci consente di apportare la nostra esperienza e know-how ad un’iniziativa strategica di sistema finalizzata al coinvolgimento delle imprese in un percorso di crescita e miglioramento continuo delle performance di sostenibilità. Cerved Rating Agency, grazie ad una metodologia proprietaria e ad un team di analisti specializzati,  è ormai un punto di riferimento per la valutazione Esg delle imprese, e ha creato soluzioni in grado di assegnare un giudizio a tutte le aziende a prescindere dalle loro dimensioni, nella consapevolezza che le Pmi in particolare ricoprono un ruolo cruciale per la nostra economia e dunque per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”.

Nello specifico, l’accordo consentirà di mettere a disposizione delle imprese la consolidata esperienza di rendicontazione dei dati di sostenibilità integrata e semplificata che caratterizza Cerved Rating Agency, mettendole nelle condizioni di gestire le proprie informazioni e valutazioni Esg su un’unica piattaforma. Grazie a questo approccio sarà inoltre più semplice per le aziende interessate ottimizzare la condivisione con tutti i propri stakeholder.

A questo si aggiunge anche la possibilità, per le società capo-filiera e gli istituti bancari, di ottenere un quadro di valutazione completo e univoco delle  performance di sostenibilità delle imprese grazie all’accesso a variabili economico-finanziarie, dati ESG e rating riconosciuti, gestendo in maniera integrata la propria value chain.

“Teniamo molto a questa collaborazione – aggiunge Stefano Fasani, Program Manager di Open-es – poiché rappresenta un nuovo importante passo per rispondere concretamente alle esigenze delle imprese nel loro percorso di misurazione e miglioramento sulle dimensioni ESG, in linea con il profilo di inclusione che caratterizza fin dal principio l’iniziativa Open-es”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5