Performance ESG

Agenda 2030, GRI e Global Compact aiutano le imprese nella rendicontazione: “I dati sono cruciali”

Pubblicata un’edizione completamente aggiornata di “Business Reporting on the SDGs: An Analysis of the Goals and Targets”. Il documento aiuta le organizzazioni a riferire sui progressi grazie all’inventario più completo mai realizzato per le informazioni relative a ciascun obiettivo e target SDG, attingendo da quadri e standard internazionali

11 Ago 2022

A metà dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, una maggiore azione multi-stakeholder è essenziale per raggiungere gli obiettivi globali. Per aiutare le organizzazioni a riferire sui progressi, una nuova pubblicazione offre l’inventario più completo mai realizzato per le informazioni relative a ciascun obiettivo e target SDG, attingendo da quadri e standard internazionali.

Si tratta dell’edizione completamente aggiornata di Business Reporting on the SDGs: An Analysis of the Goals and Targets (SCARICA QUI IL REPORT COMPLETO) del Global Reporting Initiative (GRI) e del Global Compact delle Nazioni Unite, ora disponibile gratuitamente. Aprendo la strada a una migliore aggregazione di informazioni rilevanti tra aziende e settori, la pubblicazione è stata presentata in occasione di un evento collaterale GRI – UN Global Compact, durante il Forum politico di alto livello delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile.

Una versione aggiornata

Pubblicata per la prima volta nel 2017, questa nuova versione riflette gli ultimi GRI Universal, Topic and Sector Standards e l’edizione 2022 del questionario UN Global Compact Communication on Progress. Incorpora anche metriche da 26 fonti di divulgazione, comprese quelle di CDP, SASB, Principi guida delle Nazioni Unite, World Benchmarking Alliance, World Business Council for Sustainable Development e World Economic Forum. 

WHITEPAPER
Data Fabric: un’architettura dati distribuita e dotata di governance centralizzata
The Sustainable Development Goals Report 2022

Il Rapporto sugli obiettivi di sviluppo sostenibile 2022, pubblicato a luglio 2022 dalle statistiche delle Nazioni Unite (SCARICA IL DOCUMENTO ORIGINALE), avverte che la pandemia di Covid-19, esacerbata dalla guerra Russia-Ucraina, sta rallentando i progressi sugli SDGs. Con significative lacune di dati identificate per otto su 17 degli obiettivi globali, sottolinea il motivo per cui i paesi e le aziende devono intensificare i propri sforzi per garantire rapporti comparabili a livello internazionale.

La piattaforma d’azione per la rendicontazione sugli SDG (2017-2020) è stata guidata dal GRI e dall’UNGC e ha portato allo sviluppo di linee guida per le aziende per integrare gli SDG nei loro processi di rendicontazione. Sono state prodotte una serie di risorse, tra cui l’edizione 2017 di An Analysis of the Goals and Targets, e:

  • Integrazione degli SDG nella rendicontazione aziendale: una guida pratica  (2018)
  • In primo piano: soddisfare le esigenze degli investitori nella rendicontazione aziendale sugli SDG  (2018)
  • Esempi di reportistica: come le aziende riferiscono sugli SDG  (2020)

Il GRI ha una gamma di strumenti e linee guida per la rendicontazione degli SDG , una serie di podcast sugli SDG , oltre a intraprendere iniziative sugli SDG con governi e partner aziendali. Il GRI Business Leadership Forum sugli SDG sostiene la collaborazione con 16 aziende partecipanti.

Importanza di una rendicontazione accurata e solida

È solo attraverso un’azione accelerata, con una maggiore responsabilità da parte di tutti gli attori, che la comunità globale sarà in grado di aumentare il ritmo del progresso e rimettere in carreggiata gli SDG. Una rendicontazione accurata e solida dal settore privato offre alle imprese, ai responsabili politici e ad altre parti interessate dati di grande valore per informare su come raggiungere questo obiettivo. Cinque anni fa, GRI e UN Global Compact hanno lanciato la nostra guida originale sulla rendicontazione degli SDG. Scomponendo le sfide collettive in divulgazioni misurabili, basate su framework riconosciuti a livello globale, questa risorsa aggiornata aiuterà più aziende a impegnarsi per una rendicontazione coerente e comparabile sui loro impatti. Inoltre, questa risorsa aiuterà le aziende a identificare nuove opportunità di business contribuendo al contempo a un mondo migliore”, commenta Peter Paul van de Wijs, Direttore Affari Esteri del GRI.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5