Innovazione sostenibile

To Be srl sceglie il “Li-Fi” per trasmettere dati in modo sostenibile e socialmente utile

I progetti di sviluppo e le soluzioni Li-Fi della società tech italiana rispondono pienamente ai principali trend tecnologici e di finanziamento europeo e del PNRR che abbracciano le missioni di transizione ecologica, digitale e delle infrastrutture di rete

Pubblicato il 06 Gen 2024

Francesco Paolo Russo, Founder & CEO di To Be Srl

Rendere ogni luce una fonte di informazioni sicura e sostenibile. E’ questo l’obiettivo di To Be Srl, PMI innovativa italiana che offre soluzioni per la connettività basate sulla tecnologia Li-Fi che, servendosi della luce LED per la trasmissione di dati ed informazioni, è in grado di garantire oltre alla maggiore larghezza di banda, all’alta velocità di trasmissione dati e all’elevata precisione in termini di geolocalizzazione, una maggiore efficienza energetica e una riduzione dell’inquinamento elettromagnetico derivante dalle radiofrequenze.

Grazie anche al contributo di Magic Spectrum e investitori istituzionali come il fondo AZIMUT ELITF – Venture Capital ALIcrowd III, a poche settimane dal lancio della campagna di crowdfunding su Mamacrowd, la società tech ha quasi raddoppiato l’obiettivo minimo di 350 mila euro. Dopo aver ottenuto un pre-seed di 75K da Digital Magics e Cassa Depositi e Prestiti, To Be, attraverso questa campagna, vuole potenziare le funzionalità della piattaforma proprietaria LiFi Zone®, un innovativo software che abilita servizi come la navigazione indoor, il marketing di prossimità, l’analisi dati e l’accessibilità aiutando le persone anche con disabilità nella fruizione di percorsi sicuri degli ambienti.

Il progetto LiFi Zone per la connettività

Con oltre 200 punti LiFi attivi, To Be vanta importanti partnership industriali, strategiche, commerciali con grandi gruppi di settore come Signify (ex Philips Lighting), Accenture, TIM, S3K. Ha ottenuto molti primati mondiali tra cui: Pompei, primo sito archeologico con tecnologia LiFi; Asl Na 2 Nord con i primi ospedali LiFi in Italia ed Europa; Roma Capitale con la prima scuola LiFi in Italia.

“In To Be abbiamo deciso di dare la possibilità a tutti di diventare protagonisti della LiFi Revolution e sostenere con noi la transizione verso una nuova era, dove il mondo della luce e quello delle telecomunicazioni vanno a convergere in una rivoluzione tecnologica che sta interessando questo settore – racconta Francesco Paolo Russo, Founder & CEO di To Be Srl – La campagna di Crowdfunding apre le porte a un nuovo livello di comunicazione tra il fisico (l’utente) e il digitale (i dati) e il progetto LiFi Zone è solo il primo tassello del nostro piano di crescita. Con esso offriamo una soluzione sostenibile, veloce e soprattutto socialmente utile in diversi settori, sia nel mondo pubblico che in quello aziendale. La raccolta capitali servirà a dare maggior struttura all’azienda, consolidare la nostra posizione di leadership sul mercato italiano, accelerare gli sviluppi che stiamo facendo e, non ultimo per importanza, cominciare a guardare all’estero con coraggio ed ambizione”.

Per un approfondimento, potete leggere l’articolo su Industry4Business

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4