Eventi

L’evento a Milano sulla realtà di chi vive senza fissa dimora

“Il mondo sommerso delle persone senza fissa dimora: dai dati attuali alle soluzioni per il futuro“, che si terrà presso il Centro Culturale San Fedele il 29 gennaio dalle 17.00 alle 19.00, mira a gettare luce su una realtà spesso ignorata e misconosciuta promuovendo una maggiore comprensione e solidarietà verso chi vive una vita sulla strada

Pubblicato il 15 Gen 2024

Secondo gli ultimi dati ISTAT, in Italia si contano quasi 100mila persone senza tetto e senza fissa dimora. La loro è una vita di stenti, fatta di ricerche continue e piccole conquiste momentanee. Una coperta, una giacca, un pasto, ma anche una chiacchierata e un abbraccio. Sono gesti apparentemente semplici ma che fanno la differenza in un mondo che spesso sembra voltare loro le spalle.

Tuttavia, per offrire un aiuto concreto a queste persone ai margini della società occorre prima superare alcuni pregiudizi e conoscere un po’ meglio questo mondo sommerso. Ed è proprio questo l’obiettivo dell’evento dal titolo “Il mondo sommerso delle persone senza fissa dimora: dai dati attuali alle soluzioni per il futuro”, in programma lunedì 29 gennaio dalle ore 17.00 alle 19.00 presso la Sala Ricci del Centro Culturale San Fedele, Piazza San Fedele 4 Milano.

Per partecipare, ISCRIVITI SUBITO QUI

Un evento per abbattere alcuni pregiudizi e impegnarsi nel sociale

Si tratta di un progetto realizzato dall’associazione nazionale per la tutela legale gratuita delle persone senza dimora Avvocato di strada ODV, in collaborazione con Digital360, Linklaters e City Angels, il sostegno dei fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese​ e il patrocinio del Comune di Milano, durante il quale verranno condivisi dati reali provenienti da recenti ricerche, così come le esperienze del Comune di Milano e di varie Associazioni di volontariato che operano sul campo.

WHITEPAPER
Cosa si può chiedere a ChatGPT? Scarica la guida 2023: consigli per l’uso, esempi ed opinioni

L’obiettivo principale è quello di rompere gli stereotipi e superare i pregiudizi nei confronti di chi vive ai margini della società, offrendo una visione più completa e umanistica di questa realtà spesso ignorata. Ma oltre alla volontà di aumentare la sensibilità rispetto a questo tema, l’incontro vuole offrire spunti di riflessione alle aziende e ai loro network per dare seguito ad eventuali attività di Corporate Social Responsibility (CSR) supportando progetti finalizzati a contribuire attivamente al benessere della comunità.

La guida tascabile per le persone senza tetto

L’evento costituirà l’occasione anche per la pubblicazione della nuova edizione di “Dove andare per”, la guida tascabile indirizzata alle persone senza tetto e senza fissa dimora che fornisce indicazioni pratiche su dove andare a Milano per mangiare, lavarsi e dormire. Una iniziativa che cerca di fornire un aiuto tangibile a coloro che vivono in condizioni precarie. Durante l’incontro sarà possibile accordarsi con gli organizzatori per il ritiro delle guide.

Il programma dell’incontro e gli speaker che parteciperanno

17.00 – Benvenuto e apertura lavori

Mario Furlan, Fondatore e Presidente City Angels
Giorgio Fantacchiotti, Partner Linklaters Italy e Avvocato di strada OdV
Andrea Rangone, Presidente Digital360 e Presidente onorario City Angels
Agostina Stano, Avv. Coordinatrice Avvocato di strada OdV Milano
Michela Braga, Prof.ssa Università Bocconi e Ricercatrice Fondazione Rodolfo De Benedetti

17.30 – Chi sono le persone senza dimora: presentazione dei dati che raccogliamo

LEAP – Laboratory for Effective Anti-Poverty Policies Università Bocconi, Comune di Milano

18.20 – Progetto “Dove andare per”: testimonianze dalle associazioni di volontariato di strada

19.00 – Chiusura lavori

Modera l’evento Mauro Bellini, Direttore esg360.it – gruppo Digital360

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5